La7, finalmente sarà concorrenza vera

La7, finalmente sarà concorrenza vera

Vieni via con me, il programma di Fabio Fazio e Roberto Saviano, quello che è stato l’evento dell’anno, in termini…


Vieni via con me, il programma di Fabio Fazio e Roberto Saviano, quello che è stato l’evento dell’anno, in termini di ascolti e contenuti, non si farà più in Rai – come era chiaro da tempo-, ma si farà su La7.

A comunicarlo è stato proprio Roberto Saviano in collegamento telefonico con Antonio Stella, amministratore delegato di Telecom Italia Media durante la presentazione dei palinsesti della rete che si è tenuta ieri a Milano.

Il programma si farà a maggio perché fino ad allora Fazio condurrà Che Tempo che Fa su Raitre; Stella ha commentato così “ siamo molto felici di poter ospitare un talento così grande come quello di Roberto Saviano, trovo indecente “il modo in cui è stato trattato”.

Prima di Vieni Via Con Me a maggio, Saviano affiancato da altri conduttori, ancora da scegliere, avrà altre quattro serate.

Si è parlato anche di Michele Santoro; e Stella ha affermato che “dal punto di vista economico l’accordo è stato raggiunto; stiamo lavorando, discutendo su un piano più prettamente editoriale. Come sapete o immaginate Santoro non è un uomo facile, è una star del palinsesto e quindi ha determinate esigenze, dobbiamo farle quadrare con le nostre. L’auspicio è comunque che a breve sia possibile trovare un accordo definitivo per lavorare insieme e poterlo presentare ufficialmente”.
Gli altri nomi nuovi della rete saranno: Benedetta Parodi con un programma di cucina e lifestyle, Filippo Facci con un talk show e Gianluigi Nuzzi con un programma di inchieste.

Le conferme eccellenti sono per tutti i volti e i programmi che hanno popolato la rete e l’hanno fatta crescere in ascolti e credibilità: Enrico Mentana e il suo TgLa7 punti di riferimento dell’informazione (il cui ascolto è cresciuto in un anno dal 2-3% al 10%, con un picco del 13,79% del 30 maggio); Geppi Cucciari con il suo G-Day; Gad Lerner con L’Infedele; con Otto e Mezzo; Luisella Costamagna Luca Telese con In Onda (Telese debutterà anche con un talk show da solo); Antonello Piroso con il suo (ah)iPiroso; il contenitore Omnibus.

Daria Bignardi ci sarà ma ripartirà con un programma in primavera.

Unico volto che non si rivedrà su La7 è quello di Ilaria D’Amico che ha chiuso nei giorni scorsi un contratto in esclusiva con Sky. (Erika Brenna)

 

 

Geppi Cucciari

 

 





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto