La Porta Rossa, seconda stagione: le anticipazioni della seconda puntata

La Porta Rossa, seconda stagione: le anticipazioni della seconda puntata

Torna l’appuntamento con la Fiction Rai con protagonisti Lino Guanciale e Gabriella Pession. Scopriamo le trame dei due nuovi episodi.


Dopo il successo della prima stagione, stasera torna La Porta Rossa con la seconda puntata in onda alle 21.20 su Rai 2. La fiction con protagonisti Lino Guanciale e Gabriella Pession, interpreti del commissario Cagliostro e della moglie Anna, ha avuto un così grande successo che era inevitabile una seconda stagione. Il cast è stato confermato e presenterà anche nuovi personaggi. Lo scorso mercoledì era andato in onda il primo appuntamento che aveva mostrato i primi nodi del nuovo capitolo della serie: la misteriosa morte del pusher Brezigar e un oscuro presagio sulla piccola Vanessa, la figlia di Cagliostro e Anna.

La Porta Rossa: cosa accadrà questa sera?

Ecco le trame ufficiali dei due nuovi episodi de La Porta Rossa 2:

Episodio 1: Stella non trova, tra gli effetti personali dello spacciatore morto, un quaderno, che Vanessa rinviene misteriosamente in casa di Filip. Tra le pagine con i nomi di chi doveva dei soldi a Brezigar, la medium trova anche il nome del padre del suo fidanzato e inizia a chiedersi quale sia il collegamento tra Filip e lo spacciatore. Nel quaderno è contenuto anche il titolo del libro sul Conte Cagliostro, lo stesso che il commissario defunto aveva visto nella sua visione, in cui la figlia si trovava in grave pericolo. Stella e Paoletto hanno rotto la loro relazione, dopo che l’ex moglie di lui è morta misteriosamente. Anna è addolorata perché non può crescere la bambina insieme al padre e viene invitata a cena dai suoi genitori. A casa dei suoi trova tra gli invitati anche Piras. Nel corso della serata Elvio, il padre di Anna, si allontana per frugare tra le cose di Piras e fare delle foto al dossier su Brezigar. Cagliostro assiste a tutta la scena e si domanda se suo suocero abbia a che fare con il rapimento di sua figlia.

Episodio 2: L’autopsia sul corpo dello spacciatore, scagiona Filip dall’accusa di omicidio e il ragazzo torna insieme a Vanessa. La medium, però, è costretta ad affrontare un nuovo problema: la testimonianza al processo sulla morte di Caglisotro. Le assidue domande dell’avvocato di Rambelli fanno cedere Vanessa che rivela in tribunale di vedere e parlare con il fantasma di Cagliostro.  Derisa da chi ha intorno Vanessa allontana tutti, compreso Filip, che ha ormai capito che la sua fidanzata è innamorata di Cagliostro. Accusati da Rambelli di aver ucciso l’ispettore, Piras e Anna diventano il bersaglio dell’editore Matteo Silvestrin, che chiede alla nuova compagna di Paoletto, Lucia Bugatti, di concentrarsi sui due “amanti diabolici”. Cagliostro vuole scoprire cosa c’entri il suocero con l’omicidio all’ex fabbrica e inizia a pedinarlo, scoprendo che l’uomo è l’amante di una certa Patrizia Durante. Le foto che Elvio ha scattato al dossier sono per lei, legata a un’oscura confraternita, chiamata Fenice.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto