La Linea Verticale, anticipazioni: da stasera, sabato 13 gennaio 2018

La Linea Verticale, anticipazioni: da stasera, sabato 13 gennaio 2018

Luigi è malato di cancro e deve operarsi. Inizia così il racconto della vita quotidiana in un reparto di oncologia.


Stasera, sabato 13 gennaio 2018, appuntamento con la prima puntata de La Linea Verticale, la nuova serie tv interpretata da Valerio Mastandrea e Greta Scarano. Un racconto ironico e a tratti surreale della vita quotidiana in un reparto oncologico di un ospedale italiano.

Ecco le anticipazioni degli episodi di oggi:

Durante una visita medica Luigi (Valerio Mastrandrea) scopre di avere un tumore al rene e deve operarsi. Il mese dopo si presenta in ospedale con la moglie Elena (Greta Scarano), incinta. Viene ricoverato e ha così modo non solo di prepararsi all’operazione ma anche di conoscere gli abitanti del reparto: la caposala appassionata di musica pop italiana, Riccardo il prete, Barbieri il cinico urologo e Amed, l’iraniano suo compagno di stanza. Dopo le brutte notizie, Luigi può tirare un respiro di sollievo: sarà operato dall’illustre professor Zamagna. La prima notte in ospedale la passa in solitudine anche se… riceverà una visita inaspettata.

la linea verticale mastrandrea prima puntata 13 gennaio 2018

Nel secondo giorno di degenza, è tempo di operarsi. Due infermiere vanno a prendere Luigi per portarlo in sala operatoria. Durante il tragitto, l’uomo racconta di aver conosciuto il professor Zamagna ma la cosa è impossibile…il dottore è appena tornato da Pechino e non è mai passato per l’ospedale. Dopo l’operazione Luigi viene rassicurato da Marcello, che gli comunica la perfetta riuscita dell’intervento. Anche lui però si rivela una presenza molto strana. Elena intanto chiede rassicurazioni al dottor Policari, che non si sbilancia.

La Linea Verticale ci aspetta stasera, alle 21.45 su Rai3.

Guarda qui la programmazione di stasera su Rai3





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto