La Cortigiana, stasera 15 ottobre l’ultima puntata

La Cortigiana, stasera 15 ottobre l’ultima puntata

Questa sera termina la serie tv tedesca che ha incantato i telespettatori italiani


“La Cortigiana”, fiction rivelazione di Mediaset, è una miniserie composta da 3 episodi, l’ultimo dei quali andrà in onda questa sera alle ore 21.10 su Canale 5.
Viene quindi recuperato l’appuntamento saltato la scorsa settimana, a seguito della variazione del palinsesto per lasciar spazio al concerto live di Gianni Morandi all’arena di Verona.

Ecco cosa è successo nella scorsa puntata.

Marie (Alexandra Neldel) finalmente torna dal suo amato e dalla loro relazione nasce Trudi, una bellissima bimba.
Ma Ruppertus è riuscito a sfuggire al rogo e ora, ancora arrabbiato per essere stato rifiutato da Marie, è diventato Grande Inquisitore Papale, e può dedicarsi ai suoi piani di vendetta.

L’imperatore Sigismondo convoca Michel, marito di Marie, perché partecipi alla guerra che egli ha organizzato contro gli Hussiti.
Le truppe sono guidate da Falco Von Hittenheim, cavaliere corrotto da Ruppertus, a cui è stato commissionato di uccidere Michel.
Marie attende il ritorno del marito dal campo di battaglia, ma questi si fa attendere a lungo.

Ecco cosa accadrà nell’ultima puntata di stasera.

Marie viene a sapere da Falco che suo marito è morto, e le consegna un messaggio di Janus Suppertur, il nome con cui si fa ora chiamare il perfido Ruppertus.
Questi confida a Marie di essere disposto a sposarla e a mantenere lei e la figlia, ma la donna non crede alla morte di suo marito e rifiuta la proposta.
Inizia allora la lunga ricerca dell’uomo che ama, in un viaggio ricco di ostacoli e di imprevisti.

Hulda von Herrenheim intanto punta alla corona del re, con tutte le intenzioni di diventare regina madre, e cerca di imbrogliare Sigismondo facendogli credere di portare in grembo suo figlio.
La donna inizialmente riesce nel suo intento, e avrà un ruolo chiave nella guerra contro i Tartari che nel frattempo è scoppiata.
L’intervento di Marie sarà fondamentale, nel tentativo di salvare il re dalla disfatta. (g.s.)





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto