La 7. Aspettando Santoro anticipazioni sul programma di Fazio e Saviano

La 7. Aspettando Santoro anticipazioni sul programma di Fazio e Saviano

Michele Santoro in trattative con La7 per un nuovo programma autunnale? Paolo Ruffini, da sei mesi direttore della rete non…


Michele Santoro in trattative con La7 per un nuovo programma autunnale? Paolo Ruffini, da sei mesi direttore della rete non smentisce: “Parlare di trattative è fuori luogo – afferma in un’intervista al Corsera – ma non nego che ci siano tentativi di contatti e che possano essercene in futuro“. La scorsa primavera, dopo la risoluzione del rapporto con RaiDue, Michele Santoro sembrava in procinto di firmare per la tv di Telecom quando, improvvisamente e per cause ancora alquanto oscure le trattative s’interruppero, in una nota si parlava di “inconciliabili posizioni riguardo alla gestione operativa dei rapporti fra autore ed editore“. Il giornalista in seguito ha dato vita all’esperienza su mulpiattaforma di Servzio Pubblico.

Intanto in casa La7, dove si parla di crisi d’ascolti (Ruffini ovviamente non è d’accordo) si attende l’annunciato exploit del 14, 15 e 16 maggio, quando Fabio Fazio e Roberto Saviano proporranno il loro programma dal titolo ancora mutuato da una canzone – ma questa volta di De Andrè –  “Quello che (non) ho“. La struttura si va delineando, Luciana Littizzetto sarà ospite fissa, sul filo rosso delle parole, Saviano e Fazio dopo le liste di “Vieni via con me” proporranno agli ospiti di raccontare un termine al quale sono affezionati; il set sarà l’archeologia industriale recuperata a museo delle Officine Grandi Riparazioni di Torino, in un presumibile incrocio col Salone del Libro che si tiene propio in quei giorni.  Tra gli ospiti quasi certi, Roberto Benigni.





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto