Justin Bieber fa sognare le fan italiane: svengono in 30 a Milano

Justin Bieber fa sognare le fan italiane: svengono in 30 a Milano

E’ arrivato in Italia ed è stato un vero e proprio bagno di folla: 30 ragazze colte da malore per il nuovo re del pop.


Isteria di massa.

Pubblico in delirio.

Pianti, sorrisi, grida, urla.

Justin Bieber è arrivato in Italia (e se n’è già andato).

Justin Bieber che si ferisce e sviene, resiste e non demorde e le fan non cessano di amarlo.

Justin Bieber in qualunque parte del globo giunga, provoca le stesse reazioni.

Forse esagerate, forse eccessive, ma queste sono.

Se vi dicessimo che 30 ragazzine sono svenute mentre all’Alcatraz di Milano lui ha aperto la bocca e in un italiano tenerissimo ha detto “Ciao ragazze!”, voi ci credereste? Beh, è successo.

Le fan di Justin Bieber poi sono furbe, sagaci (o troppo fesse). Le fan di Justin Bieber ci provano a mimetizzarsi, ma non ce la fanno. Quei loro urletti e quelle scritte “Justin I Love You” sul viso e sulla braccia certamente non le fanno passare inosservate. Eppure sono state così sagaci da dividersi sabato, giorno in cui Bieber ha fatto la sua comparsa meravigliosamente magica a Milano: un gruppo in aeroporto, alcuni gruppo fuori dagli alberghi e altre sin dall’alba davanti all’Alcatraz di Milano, location designata per un concertino live per sole 1000 fortunatissime persone.

Il risultato è stato questo:

Insomma di Justim Bieber ce n’è uno solo… e menomale!





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto