Jazz. “Montemartini blue note”, apre Enzo Pietropaoli Quartet

Jazz. “Montemartini blue note”, apre Enzo Pietropaoli Quartet

ROMA – Torna il grande jazz alla Centrale Montemartini, per la rassegna “Blue note” dal 6 maggio al 4 giugno…


ROMA Torna il grande jazz alla Centrale Montemartini, per la rassegna “Blue note” dal 6 maggio al 4 giugno durante il fine settimana in doppia replica alle 20 e alle 22 “Montemartini Blue Note”, rassegna diretta da Federica Gentile porterà alcuni dei protagonisti del jazz ad esibirsi su un palcoscenico insolito e affascinante, tra i macchinari della ex centrale elettrica e i capolavori di arte antica provenienti dai Musei Capitolini.

Si esibiranno: Enzo Pietropaoli Quartet, Maria Pia De Vito, Lenny White, Rosario Bonaccorso T.N.T. Quartet, Rita Marcotulli e Luciano Biondini.  Primo appuntamento 6 e 7 maggio con Enzo Pietropaoli Quartet che presenterà il suo primo cd “Yatra”, prodotto da Jando Music e Via Veneto Jazz e distribuito da EMI.

Registrato nel marzo del 2011 dopo una serie di concerti in India, Yatra in urdu hindustani significa appunto viaggio. È un disco che si basa sulla ricerca della semplicità in un mix di composizioni originali di Enzo Pietropaoli e brani presi in prestito da mondi lontani da quello del jazz. Il quartetto è formato da: Enzo Pietropaoli al contrabbasso, Fulvio Sigurtà alla tromba, Julian Oliver Mazzariello al pianoforte e Alessandro Paternesi alla batteria.

Nel corso della sua trentennale carriera Pietropaoli si è esibito in Europa, America, Asia e Africa suonando con i più grandi strumentisti tra cui Chet Baker, Enrico Rava, Woody Shaw, Michael Brecker, Enrico Pieranunzi, Stefano Bollani, Pat Metheny e molti altri. Info: www.centralemontemartini.org





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto