Cinque in famiglia: chi c’era

Cinque in famiglia: chi c’era

Fu una serie trampolino di lancio per molti attori


“Party of Five” tradotto in italiano “Cinque in famiglia” è stata una serie tv trasmessa tra il 1994 e il 2000. la trama raccontava di cinque fratelli, rimasti improvvisamente orfani di entrambi i genitori, che improvvisamente si trovano a dover crescere in fretta ed affrontare responsabilità nuove, imparando anche ad aiutarsi gli uni con gli altri.

Cinque in famiglia è stata una serie che ha lanciato diversi attori comparsi poi in serie tv e film successivi. Il più grande dei cinque fratelli era Charlie, impersonato dall’attore Matthew Fox, che poi sarà il medico Jack della fortunatissima quanto enigmatica serie Lost. Un altro fratello, Bailey (Scott Wolf) è stato uno dei protagonisti della serie tv Everwood, mentre più recentemente era il giornalista prima attratto e poi segretamente terrorizzato dai Visitors in V. mentre la sorella più grande, Julia (Neve Campbell) ha avuto successo sul grande schermo, ad esempio in un film come Scream.

Tra chi ha fatto fortuna anche l’attrice Jennifer Love Hewitt che in Party of Five era la fidanzata tira e molla di Bailey. Dopo la chiusura della serie, per diverse stagioni è stata la protagonista di “Ghost Whisperer” nel ruolo di Melinda Gordon, medium capace di vedere i morti e di farli passare oltre, dopo aver risolto le loro vicende in sospeso sulla terra. In Ghost Whisperer tra l’altro compare in un episodio anche Lacey Chabert, che in Cinque in famiglia era Claudia (l’ultimo era il piccolo Owen di pochi mesi).

Cinque in famiglia era una serie ben strutturata, anche se in Italia è andata in onda con varie interruzioni, che ha permesso ai protagonisti, chi più chi meno di continuare la loro carriera grazie alla partecipazione a questa serie. Ci sarebbe mai stato il Jack di Lost o la Melinda Gordon di Ghost Whisperer senza prima Party of Five?





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto