Imma Tataranni – Sostituto procuratore, stasera la prima puntata su Rai1

Imma Tataranni – Sostituto procuratore, stasera la prima puntata su Rai1

Il primo episodio dell’inedita serie tv investigativa ambientata nella città di Matera.


Stasera, domenica 22 settembre, alle 21.25 su Rai1, debutta Imma Tataranni – Sostituto procuratore, un’inedita fiction di sei puntate, ambientata nella città di Matera.

Imma Tataranni – Sostituto procuratore: trama, cast e anticipazioni

Protagonista della nuova serie televisiva è Imma Tataranni, sostituto procuratore dalla straordinaria memoria, qualità che le consente di risolvere anche i casi più difficili. Una donna determinata, intelligente, fuori dagli schemi, con un carattere ruvido e schietto che non la rende simpatica a tutti, in special modo a marescialli e prefetti. Ad accompagnarla nelle indagini in lungo e largo la Basilicata c’è il bell’appuntato Ippazio Calogiuri, giovane di poche parole e di grande disponibilità. Imma ha anche una bella famiglia: il marito Pietro, che ama e che la ricambia, e la figlia Valentina, in piena adolescenza, che la sfida di continuo. Insomma, tutto normale, se non fosse per l’invadente suocera che non riesce proprio a sopportare.

A interpretare l’effervescente Imma, l’attrice pugliese Vanessa Scalera, affiancata da Massimiliano Gallo, nel ruolo del marito Pietro, da Alessio Lapice, nei panni dell’affascinante appuntato Ippazio Calogiuri e da Carlo Buccirosso in quelli del Procuratore capo di Matera Alessandro Vitali, che darà spesso a Imma filo da torcere. Nel cast anche Cesare Bocci, nelle vesti di Saverio Romaniello e la partecipazione, tra gli altri, di Giampaolo Morelli, Piegiorgio Bellocchio, David Coco, Giorgio Colangeli, Tony Laudadio e Giuseppe Zeno.

Scopriamo insieme quali sono le anticipazioni della prima puntata di Imma Tataranni – Sostituto procuratore, in onda stasera alle 21.25 su Rai1:

L’estate del dito: Da un dito di donna avvistato in mare, Imma si convince che dietro si nasconda un caso su cui vuole indagare. Decide di tornare dalle ferie a Matera alla sua Procura, dove conosce il nuovo Procuratore Capo, il dottor Vitali e insieme al giovane appuntato dei Carabinieri Calogiuri, suo fidato scudiero, inizia la sua indagine.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto