Il Trono di Spade: basta scene di nudo

Il Trono di Spade: basta scene di nudo

Lamentele di alcune attrici per le molte scene di nudo presenti nella serie


Oltre che per la storia intrigante, i paesaggi mozzafiato e la bravura degli attori, la serie medieval-fantasy “Il Trono di Spade” (in inglese “Game of Thrones”), è divenuta celebre anche per le molte scene di nudo che tengono compagnia ai telespettatori fin dal primo episodio della prima stagione. Con l’avvicinarsi della conclusione della terza stagione alcuni rumors dicono che alcune attrici si siano lamentate per la quantità di scene che le ritraggono senza veli e che vorrebbero essere ricordate per le loro performance recitative più che per i loro corpi.

 

Questa notizia è trapelata delle pagine del Telegraph e del New York Post e si pensa che ad esprimere questo disagio sia stata la bella Emilia Clarke, che nella serie interpreta Daenerys Targaryen, Madre dei Draghi. L’attrice, infatti, sia nella prima che nella seconda stagione è stata la protagonista di numerose scene ad alto tasso erotico che l’hanno vista impegnata in amplessi con suo marito. Già nella terza stagione, le scene di nudo della Clarke sono state ridimensionate ma l’attrice non ha escluso che, se in linea con la storia, potrebbe riproporsi senza veli ai suoi fan.

 

Proprio per la disponibilità a girare scene particolarmente hot il nome dell’attrice della Clarke è entrato nell’elenco delle attrici papabili per il ruolo della protagonista femminili nella trasposizione cinematografica di Cinquanta sfumature di grigio di E L James, Anastasia Steele. Del resto, la Clarke avrebbe tutte le carte in regola per la parte. A suo favore giocano, infatti, la giovane età, 25 anni, e le caratteristiche fisiche che rispecchiano perfettamente la descrizione di Miss Steele nel libro: capelli lunghi castani, grandi occhi azzurri e una bellezza acqua e sapone. tuttavia, nulla è trapelato circa l’effettiva possibilità della Clarke di far parte della pellicola, ad eccezione di un tweet postato lo scorso aprile dal produttore Dana Brunetti che alludeva a un incontro con l’attrice che in “Game of Thrones” recita nei panni di una giovane khaleesi. (r.d.)

 

 

 

Game of Thrones – Trailer

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto