Il Trono di Spade, anticipazioni sulla quarta stagione

Il Trono di Spade, anticipazioni sulla quarta stagione

I produttori della serie hanno parlato dei nuovi personaggi


Si è da poco conclusa la terza stagione della serie americana intitolata “Il Trono di Spade” e già circolano alcune indiscrezioni sulla quarta serie. I produtti hanno infatti rivelato che faranno il loro ingresso nelle vicende ambientate nella Westeros nuovi personaggi pronti per infittire ancora di più la trama.

Per chi ha già letto i libri non sarà una sorpresa. Finalmente i fan della saga faranno la conoscenza con il Principe Oberyn Martell. Quest’ultimo arriverà a King’s Landing per vendicare la morte della sorella Elia uccisa da Gregor Clegane (Ian Whyte) soprannominato la “Montagna che cavalca“. Interpretato dall’attore cileno Pedro Pascal, è a capo del regno di Dorne ed è chiamato “la vipera rossa“. La sua caratteristica è quella di utilizzare delle armi avvelenate ed è interessato alla magia nera.

Nei libri di George R.R. Martin, Oberyn è descitto come un nuovo molto affascinante, ironico dotato di una lingua tagliente, un ottimo combattente. Uno degli autori della serie l’ha descritto con queste parole: “Gli uomini lo adorano, le donne lo amano e lui ricambia con entusiasmo. A meno che il tuo cognome non sia Lannister“. Il principe di Dorne darà infatti molto filo da torcere alla storica famiglia  con la sola eccezione di Tyrion (Peter Dinklage) che vedrà in lui l’unica speranza per risolvere molti dei suoi problemi.

Per ora questa è l’unica nuova entrata che è stata confermata. I produttori de “Il Trono di Spade” hanno fatto sapere che stanno riflettendo su quali personaggi presentati nei libri far entrare effettivamente nella quarta stagione del telefilm. Il timore è che aggiungendone di nuovi i fan possano perdersi e soprattutto non si riesca a sviluppare bene ognuna delle loro storie.

Un’altra motivazione per la quale i personaggi saranno ridotti rispetto alla versione cartacea è il budget. Gli autori hanno, infatti, detto che gli attori coinvolti sono già molti e una serie del genere ha dei costi molto ingenti di conseguenza le prossime stagioni saranno frutto di un accurato studio da parte dei produttori per fare in modo che la qualità dello show rimanga sempre la stessa. (s.e.)

 

Trono di Spade stagione 3 – Daenerys Targaryen si imposessa degli Immacolati

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto