Il Testimone di Pif: Carlo Cracco e i migliori cuochi d’Italia

Il Testimone di Pif: Carlo Cracco e i migliori cuochi d’Italia

Stasera la telecamera dell’ex Iena svelerà i segreti dei migliori chef italiani


Pierfrancesco Diliberto, meglio conosciuto come Pif, è un figlio d’arte. Suo padre, regista, è riuscito a trasmettergli una grande passione per la macchina da presa tanto che racconta personaggi famosi e gente comune attraverso una videocamera in un programma tutto suo.

Stasera su MTV, l’ex inviato de Le Iene, nella settima puntata del suo programma, incontrerà alcuni cuochi per capire il successo della cucina in televisione. La buona tavola è sempre più al centro di programmi televisivi come i talent show, Masterchef con Gordon Ramsay ne è l’esempio più lampante, oppure progetti editoriali e rubriche giornalistiche.

Pif, con il suo tocco leggero e senza filtri, si soffermerà sugli aspetti più nascosti di alcuni big della cucina Made in Italy: da Carlo Cracco, che insieme a Joe Bastianich e Bruno Barbieri è uno dei giudici di MasterChef Italia, a Massimo Bottura e Davide Scavin. Un occhio di riguardo verrà dato anche alle nuove leve dei fornelli tra cui il cuoco Filippo La Mantia.

Pif porrà l’accento su alcuni aspetti che spesso sono nascosti dai talent televisivi: la dura disciplina, l’impegno costante e la continua ricerca di sapori ed accostamenti. Ci sono tutti gli ingredienti per rendere questa puntata molto gustosa.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto