Il Segreto terza stagione – Fulgencio Montenegro nasconde un segreto VIDEO

Il Segreto terza stagione – Fulgencio Montenegro nasconde un segreto VIDEO

Le prossime puntate de Il Segreto saranno dedicate a Fulgencio Montenegro che nasconde un importante segreto. Ecco tutte le anticipazioni


Poco dopo la morte di Tristan a Puente Viejo ha fatto la sua apparizione Fulgencio Montenegro, medico, proprietario di una clinica e cugino di Francisca desideroso di aiutarla a riprendersi dalla catatonia in cui era sprofondata in seguito al truce assassino di suo figlio. Per molte puntate della terza stagione de Il Segreto Fulgencio è rimasto in ombra ma le cose presto cambieranno.

Presto il medico tornerà nel paesino iberico per visitare Donna Francisca e rimarrà stupito quando la troverà in ottima salute, quasi come se non avesse sofferto di una malattia estramamente rara per l’epoca. Alla villa, però, l’atteggiamento di Fulgencio inizierà a farsi sempre più strano; prima si mostrerà infastidito e contrariato per il fatto che Mauricio lo abbia costretto a giungere in fretta e in furia a Puente Viejo e poi inizierà ad agitarsi quando Francisca gli comunicherà di avere una serie di sorprese per lui.

Quest’ultima affermazione metterà in allerta Fulgencio che, immediatamente, chiederà il permesso per fare una telefonata urgente. Il medico scambierà una serie di batture con un misterioso interlocutore ed infine chiuderà la telefonata dicendo: “qualcuno potrebbe avermi scoperto”. A cosa si riferisce? Quale segreto nasconde Fulgencio Montenegro? E perchè sembra sempre più terrorizzato da sua cugina Francisca che da altro?

Tante, tantissime cose non torneranno ed il suo comportamento atipico ed ansioso lascerà presto intuire che le cose non dette sono tante e anche molto gravi. Cosa succederà? E soprattutto Francisca è stata capace di scoprire cosa nasconde suo cugino?

In attesa di scoprirlo vi lasciamo al VIDEO in ANTEPRIMA che riassume tutta la vicenda.

a.m.

Más vídeos en Antena3





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto