Il Segreto puntata 2 giugno – Mariana incontra Nicolas

Il Segreto puntata 2 giugno – Mariana incontra Nicolas

Nella puntata de Il Segreto che andrà in onda martedì 2 giugno 2015, Mariana incontrerà Nicolas, Tristan e Candela inizieranno a riavvicinarsi mentre Don Diego è sempre più deciso a spedire Alfonsino in collegio


Le puntate de Il Segreto continuano a riservarci grandi sorprese e la puntata pomeridiana, che andrà in onda martedì 2 giugno 2015, ne è la palese dimostrazione.

Ma cosa accadrà di così eclatante? Possiamo iniziare col dirvi che Mariana, finalmente, diventerà la protagonista indiscussa delle prossime puntate e farà un importante incontro che le cambierà completamente la vita. La giovane Castaneda, infatti, dopo tanta sofferenza incontrerà un affascinante uomo di nome Nicolas Ortuno, un bravissimo fotografo arrivato a Puente Viejo per portare a termine un importante lavoro.

I due giovani si conosceranno nella piazza centrale del piccolo paesino, Mariana rimarrà molto sulle sue mentre Nicolas rimarrà completamente rapito dalla bellezza della ragazza. Quanto tempo ci vorrà affinchè il loro amore sbocci?

Intanto in casa Miranar continueranno gli screzi tra Quintina e Dolores, soprattutto dopo che la prima ha partecipato e vinto il conconrso di tortillas. dolores le perdonerà mai questo affronto?  Nel contempo si assisterà anche ad un primo avvicinamento tra Tristan e Candela. Questi ultimi, infatti, verranno sorpresi da Aurora, come reagirà la giovane figlia del capitano vedendolo al fianco di un’altra donna?

La situazione sarà invece complessa alla locanda dove sopraggiungerà Don Diego con l’intento di strappare Alfonsino dalle braccia di Nieves e portarlo in collegio. L’uomo riuscirà nell’intento? Riuscirà a contrastare il volere di sua figlia, di Alfonso e di Emilia? Noi tutti speriamo proprio di no.

a.m.

Per non perdere le nostre anticipazioni seguici anche sulla pagina Facebook.

Soledad dichiara guerra ad Olmo. Cosa accadrà? #IlSegreto #Spoiler

Posted by Il segreto Fanpage on Domenica 31 maggio 2015

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto