Il Segreto anticipazioni puntata di oggi 4 dicembre: Mauricio e Fernando a caccia di Lazaro

Il Segreto anticipazioni puntata di oggi 4 dicembre: Mauricio e Fernando a caccia di Lazaro

Qui trovi le anticipazioni della puntata di oggi de Il Segreto, la soap spagnola che racconta le vicende di Maria e Gonzalo


Il Segreto anticipazioni puntata di oggi, giovedì 4 dicembre – Torna questo pomeriggio alle ore 16.15 su Canale 5 un nuovo ed entusiasmante appuntamento con Il Segreto, la telenovela prodotta da Antena 3.
Nella puntata odierna assisteremo al ritorno di Mauricio (Mario Zorrilla) a Puente Viejo: l’uomo, assieme a Fernando (Carlo Serrano), si mette alla ricerca di Lazaro, accusato di essere il violentatore della povera Maria (Loreto Mauleon).
Il vecchio sindaco inoltre si ripromette di trovare la sua cara Donna Francisca (Maria Bouzas) e di trarla in salvo dai suoi rapitori.

Candela (Aida de la Cruz) scopre che Evarista sta tormentando la povera Pia (Diana Gomez), e sospetta che sotto ci sia una storia piuttosto strana.
La donna si reca da Roque (Miquel Garcia Borda) nella speranza di ottenere qualche informazione su questa misteriosa Evarista, ma non riesce a scoprire alcunché.
Hipolito (Selu Nieto) è deluso dalla titubanza di Quintina di fronte alla sua proposta di matrimonio, e non capisce come mai ora la giovane lo eviti.

Dolores (Maribel Ripoll), saputo del ritorno di Mauricio in paese, teme che l’uomo le voglia sottrarre la carica di sindaco; ma in casa Miranar c’è aria di tempesta anche per altri motivi.
Rogelio infatti, lo zio di Quintina, annuncia che la giovane è malata e non vuole ricevere visite: che ci sia qualcosa nascosto sotto?
La Guardia Civile è ancora sulle tracce di Lazaro, e sembra che l’unico a non essere convinto della sua colpevolezza sia rimasto Gonzalo (Jordi Coll).

Non perdere la prossima puntata de Il Segreto, la soap opera spagnola in onda questo pomeriggio subito dopo il consueto appuntamento con Uomini e Donne.

Se vuoi saperne di più, SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK!

Giulia Sbaffi





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto