Il Segreto Anticipazioni: le trame da lunedì 23 a sabato 28 luglio 2018

Il Segreto Anticipazioni: le trame da lunedì 23 a sabato 28 luglio 2018

Scopriamo insieme le anticipazioni della soap per l’ultima settimana di luglio.


Scopriamo insieme cosa rivelano le anticipazioni delle puntate della soap spagnola Il Segreto in onda da lunedì 23 a sabato 28 luglio 2018 su Canale 5. L’aggiornamento del palinsesto estivo ha portato allo spostamento della puntata alle 18.45.

Lunedì 23 luglio 2018: Venancia è sparita all’improvviso ma ha lasciato un biglietto carico di odio nei confronti di Candela; Severo è convinto che la colpa della fuga dell’anziana sia della moglie. Hipolito è felice di aver portato a termine la sua opera e si vanta con Onesimo, ringraziandolo per essere stato d’ispirazione. Raimundo è abbattuto e Don Anselmo gli chiede il motivo: l’Ulloa è triste per aver scoperto che Francisca non ha nessuna intenzione di sposarsi. Prudencio invece è in attesa della risposta di Julieta.

Martedì 24 luglio 2018: Julieta dice sì alla proposta di Prudencio ma solo per dare modo a Saul di dimenticarsi di lei. Emilia non si capacita del fatto che Francisca non voglia sposare suo padre mentre Severo e Candela fanno pace e uniscono le forze per trovare il loro piccolo Carmelito.

Mercoledì 25 luglio 2018: Julieta inganna Saul, facendogli credere di essersi innamorata di Prudencio ma è tutta una tattica per allontanare il ragazzo. Candela è sempre più addolorata per la scomparsa del figlio e cancella ogni traccia della presenza di Venancia dalla sua casa.

Giovedì 26 luglio 2018: Tra Saul e Prudencio è arrivata la resa dei conti. I due fratelli litigano esattamente come secondo i piani di Francisca. Sebbene la situazione non sia facile, la matrona ha un asso nella manica. Anche Nazaria è nei guai, visto che non riesce a gestire la presenza di Vicente alla Villa. L’uomo continua a ricattarla con attraverso suo figlio. Candela trova una pista valida a far arrestare Venancia, che sembra proprio colpevole del rapimento di Carmelito.

Venerdì 27 luglio 2018: Saul e Prudencio litigano violentemente in piazza ma per fortuna vengono separati da Alfonso e Nicolas. Vincente riesce a intimorire sempre di più Nazaria, facendola parlare al telefono con il figlio, molto spaventato da quanto sta succedendo mentre Fe e Magdalena stringono un patto di amicizia e solidarietà. Venancia manda un pacchetto a Candela accompagnato da una lettera, nella quale spiega cinicamente perché ha rapito il bambino. Francisca scopre della festa che Raimundo sta organizzando per chiederle di sposarlo; prima della cerimonia, la matrona ha bisogno di stare un po’ dal sola e si chiude nel suo ufficio, rivolgendosi mentalmente ai figli Soledad e Tristan. Improvvisamente viene però interrotta dallo sgradito arrivo di Severo.

Sabato 28 luglio 2018: Il Santacruz rinnova a Francisca tutto il suo odio, dicendole che sogna di vederla rimpiangere per tutta la vita i suoi crimini. Dopo questo sgradito colloquio, la cerimonia può avere luogo. A celebrarla è Don Anselmo, emozionatissimo, e per tutti è un momento felice. La serenità viene però guastata dall’arrivo di Julieta sottobraccio a Prudencio. Raimundo non si capacita di come l’Uriarte sia riuscita ad archiviare la sua storia con Saul così velocemente e a fidanzarsi subito con il fratello.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto