Il Segreto Anticipazioni: le trame da lunedì 10 a venerdì 14 giugno 2019

Il Segreto Anticipazioni: le trame da lunedì 10 a venerdì 14 giugno 2019

Tutte le anticipazioni della soap spagnola per gli appuntamenti in onda la seconda settimana del mese di giugno.


Vediamo insieme cosa rivelano le trame degli appuntamenti con la soap Il Segreto che andranno in onda da lunedì 10 a venerdì 14 giugno 2019 su Canale 5 alle 16.40:

Antolina non è riuscita a perdere il bambino nonostante si sia lanciata da un dirupo. La perfida moglie del Guerrero è però riuscita ad addossare la colpa della caduta a Elsa con un machiavellico stratagemma. La Laguna, dal canto suo, non può che cercare di discolparsi e così si reca da don Anselmo per tentare di convincere almeno il parroco della sua innocenza.

Dopo aver fatto perdere le staffe a Saul, che gli ha puntato contro una pistola, Lamberto corre da suo padre per rivelargli dell’accaduto e ora Eustaquio giura vendetta anche all’Ortega e Julieta.

Elsa prega Matias di fare in modo che lei ed Isaac si incontrino in modo che la Laguna possa spiegarsi. Intanto Antolina, pur di abortire, inizia a darsi forti colpi alla pancia per poi iniziare ad urlare non appena viene colta da un’emorragia. Fernando, con sorpresa, si rifiuta di raggiungere il lungo d’incontro con i sequestratori di Emilia e Alfonso con il denaro per il riscatto. In realtà il Mesia teme che si tratti di una mera imboscata contro di lui e così Maria e Raimundo cercano di farlo ricredere in ogni modo.

Antolina sta malissimo e in assenza di Zabaleta viene soccorsa dal nuovo dottore appena giunto in paese, Alvaro Fernandez. Elsa, ignara di quanto sta succedendo, continua a cercare di discolparsi dalle accuse della perfida ex ancella e afferma che per lei la bionda non è mai stata incinta. Matias e Marcela però, quando tornano alla Locanda, comunicano alla Laguna della grave emorragia di Antolina smentendo così le parole della ragazza.

Uno strano individuo si aggira per le strade del paese chiedendo ai cittadini cosa pensano dello “spirito natalizio”. Intanto Maria decide di incontrare i rapitori dei genitori al posto di Fernando ma lui, preoccupato, la ferma e accetta di raggiungere il luogo stabilito. Raimundo e Mauricio, nel frattempo, sono sempre più in difficoltà con la “Lei” che si nasconde nelle cripte della Casona.

Il dottor Fernandez non riesce purtroppo ad impedire che Antolina perda il bambino e Isaac, devastato, ha l’ingrato compito di dirlo alla moglie. Quest’ultima allora, per cogliere al volo l’opportunità creatasi, inizia ad infuriarsi e a dare la colpa di tutto a Elsa. La Laguna, intanto, rivela a Consuelo i suo dubbi: crede che Antolina si sia buttata di proposito dal dirupo per abortire. La saggia donna, però, invita la giovane a non dire ad alta voce certe cose e soprattutto di tenerle per sé.

All’incontro con i rapitori di Emilia e Alfonso, Fernando commette un omicidio e fa fuori i suoi ex sgherri. Maria, dopo aver visto i suoi genitori, scopre che la madre aspetta un bambino. Improvvisamente però, poco prima che i quattro possano lasciare il nascondiglio dove si trovavano i Castaneda, accade un qualcosa di impensabile: Donna Francisca appare davanti a loro e minaccia Fernando con una pistola.

Alla vista della Montenegro, Fernando si rende conto che per tutto questo tempo è stato ingannato. La Dark Lady fortunatamente cambia idea e decide di non fare del male al Mesia che, successivamente, capisce che anche Gonzalo era complice dell’inganno riguardante la morte di Francisca. Mentre Fernando resta molto deluso da Maria, Isaac fa una scenata furiosa a Elsa.

Dopo aver riabbracciato i loro cari, Emilia e Alfonso devono subito lasciare nuovamente il paese perché ancora ricercati per l’assassinio del Generale De Ayala. Prima di sparire, però, chiedono di incontrare Matias, Marcela e la piccola Camelia per un ultimo saluto.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto