Il Segreto Anticipazioni: le trame da lunedì 1 a sabato 6 ottobre 2018

Il Segreto Anticipazioni: le trame da lunedì 1 a sabato 6 ottobre 2018

Le anticipazioni della soap spagnola per la prima settimana del mese di ottobre.


Scopriamo insieme cosa rivelano le anticipazioni delle puntate della prossima settimana, da lunedì 1 a sabato 6 ottobre 2018 su Canale 5 alle 16.10.

Lunedì 1 ottobre 2018: tutti preoccupati per il destino di Francisca

Saul e Prudencio comprendono che c’è poco da stare tranquilli e, non fidandosi delle rassicurazioni di Larraz, consigliano a Francisca e Raimundo di lasciare la villa per qualche tempo. Severo riesce a trovare Irene, ma le risposte che otterrà dalla donna non saranno quelle sperate. Espinosa si reca alla locanda e sottopone Matias ad un interrogatorio che fa andare fuori di testa Alfonso. Tutti sono preoccuparti per Francisca: durante un’assemblea, i rivoluzionari decideranno se giustiziare la Montenegro per tutti gli anni di miseria e sfruttamento che ha fatto vivere loro. Raimundo chiede aiuto a Carmelo, ma purtroppo l’uomo non può fare nulla dato che gli è stato sottratto ogni potere; in questa situazione l’ex sindaco preferisce salvaguardare se stesso e Adela. Anche Saul e Laura provano ad avere un confronto con Larraz, ma quest’ultimo continua a sottolineare che sarà il popolo a scegliere.

Martedì 2 ottobre 2018: Raimundo e Francisca cercano di scappare ma vengono fermati dagli uomini di Larraz

Dolores pensa ossessivamente alle sue nozze e soffre dello scarso interesse dimostrato dai compaesani. Gracia, stanca di doversela subire da sola, ma anche felice di accontentarla, prega gli amici di mostrare maggior interesse per l’evento. Emilia rimprovera Alfonso minacciando di cacciarlo di casa se non si leva dalla testa l’idea di farsi giustizia da solo e di ammazzare Dos Caras. Anche Nicolas interviene per placare la rabbia del cognato. In paese, nel frattempo, si vive in uno stato di smarrimento totale. Raimundo e Donna Francisca hanno tentato di allontanarsi ma sono stati catturati dai rivoltosi, che decidono di tenerli rinchiusi alla Villa. Dolores è delusa, nessuno sembra interessato alle sue nozze. Gracia continua quindi ad insistere con parenti e amici affinché dimostrino interesse per le nozze della suocera.

Mercoledì 3 ottobre 2018: Francisca viene condannata alla pena di morte

Irene riceve la visita di una monaca alla quale chiede la verità sulla scomparsa di suo figlio. Larraz comunica a Donna Francisca che potrebbe venire accusata e condannata a morte. Francisca è sempre prigioniera di Larraz, che pensa di servirsene come ostaggio per una sua eventuale fuga. Carmelo tenta una mediazione. Anche Laura e Saul pregano clemenza per Francisca, ma senza venire ascoltati. La monaca dell’orfanotrofio è disposta a raccontare a Irene tutta la verità su suo bambino. Al termine del colloquio, la giornalista è devastata dal dolore. La sentenza per Francisca viene emessa: condanna a morte. La signora, che verrà fucilata dagli anarchici, decide di affrontare la pena a testa alta e con dignità. Nonostante il paese sia sotto assedio, Nicolas, con il benestare di Larraz e gli anarchici si reca a La Puebla per il processo di Dos Caras. Con lui Alfonso, che promette che non commetterà pazzie. Severo è distrutto e non ha più speranze, e a Carmelo giunge una lettera con informazioni su Irene.

Giovedì 4 ottobre 2018: Consuelo pensa ad un piano per salvare Francisca

Larraz e i rivoltosi hanno emesso una sentenza di morte per Francisca. Raimundo, Saul e Prudencio vorrebbero intervenire per salvare Francisca e scappare da Puente Viejo, ma la donna, intimorita all’idea che possano condannare a morte anche loro, li prega di non fare mosse azzardate. Consuelo ipotizza una soluzione e sia Prudencio che Julieta ritengono che l’idea sia buona.

Venerdì 5 ottobre 2018: Emila consegna a Francisca una lettera di Maria

Carmelo giunge alla conclusione che il bambino di Irene non può essere il figlio di Severo. Nicolas si prepara al processo contro Dos Caras. Emilia arriva trafelata da Francisca e le mostra una lettera appena ricevuta e che lei considera di vitale importanza: il mittente della missiva è Maria. I braccianti di Larraz annunciano la data in cui avverrà l’esecuzione di Francisca. Mauricio vorrebbe ribellarsi ai soprusi ma Fe gli consiglia di evitare, la donna teme infatti che il capomastro di metta nei guai. Tiburcio regala a Dolores un anello di fidanzamento.

Sabato 6 ottobre 2018: Larraz riceve una missiva di suo figlio Horacio

Consuelo e Prudencio rientrano dal loro viaggio e consegnano a Larraz una lettera di suo figlio Horacio. Carmelo è in pena per Severo, ma Adela consiglia di lasciarlo un po’ solo rispettando il desiderio di solitudine di Severo. Irene si reca da Severo: insieme a lei c’è il piccolo Carmelito. Irene conferma a Severo che quello che ha in braccio è suo figlio Carmelito e gli racconta che anche lei non ne aveva mai avuto conferma. Nel frattempo, Saul e Prudencio sono riusciti a convincere Larraz a deporre le armi: l’uomo accetta.

Scopri tutte le news e le anticipazioni riguardanti Il Segreto.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto