Il Segreto Anticipazioni: le trame da domenica 19 a sabato 25 maggio 2019

Il Segreto Anticipazioni: le trame da domenica 19 a sabato 25 maggio 2019

Tutte le anticipazioni della soap spagnola di Canale 5 per gli appuntamenti in onda la quarta settimana di maggio.


Vediamo insieme cosa rivelano le trame degli appuntamenti con la soap Il Segreto che andranno in onda da domenica 19 a sabato 25 maggio 2019 su Canale 5 alle 16.40:

Mentre si scopre che un falsario di banconote si aggira per Puente Viejo, Matias teme che il suo piano possa fallire. Intanto Dolores è preoccupata per la salute di Elsa mentre in municipio si sta svolgendo una riunione con gli abitanti di Las Lagunas per intentare una causa contro la miniera.

Fernando si è accorto di un doppio fondo nella cassaforte di Donna Francisca e quando lo apre scopre che Maria gli ha mentito su lei e Gonzalo. Alla Castaneda, successivamente, non passa inosservato il cambiamento del Mesia nei suoi confronti. Intanto Isaac, notato il pessimo stato di salute di Elsa, vorrebbe uscire allo scoperto e rivelare il loro piano ma Matias lo convince a desistere. Marcela, successivamente, si arrabbia con tutti i suoi amici e il compagno perché convinta le stiano nascondendo qualcosa.

Meliton si accorge della presenza di banconote false nel negozio di Dolores, che non può fare a meno di disperarsi. Elsa va a fare una passeggiata con Antolina nonostante il dottor Zabaleta le avesse severamente vietato di uscire e starsene invece a riposo. Intanto Maria, stufa del comportamento di Fernando, chiede al Mesia se sia o meno arrabbiato con lei e lui nega tutto.

Onesimo e Paco sono sull’orlo della banca rotta. Maria, non convinta della risposta di Fernando, decide di frugare tra i suoi effetti personali e resta perplessa quando trova alcuni bigliettini dove la insulta. La Castaneda decide così di parlarne a Raimundo nella speranza che possa suggerirle come comportarsi. Intanto Antolina, per eliminare Elsa una volta per tutte, contatta il marchese Del Laso per chiedergli di convocare Isaac in modo da tenerlo lontano da Puente Viejo.

Intenerito da Marcela, Matias decide di rivelare tutta la verità: il furto della locanda è stata tutta una messinscena per portare Elsa vicina ad Antolina, così che la Laguna potesse trovare le prove per incastrare la perfida ex ancella. Una volta scoperto tutto, la Del Molino si arrabbia sia con Matias che con Isaac e Consuelo per averla tenuta fuori dal piano. Intanto una famiglia di Las Lagunas si mostra contraria a denunciare Eustaquio Molero ma Julieta escogita un modo fargli cambiare idea. Nel frattempo Dolores tenta di liberarsi della banconote false distribuendole ai vicini.

Paco e Onesimo non riescono a trovare un acquirente per la loro attività mentre Hipolito raggiunge finalmente Gracia in Svizzera. Fernando fa una misteriosa telefonata grazia alla quale viene rivelato che il Mesia è il mandante dell’incendio nella casa di Cuba di Maria e Gonzalo. Durante la chiamata, a Fernando viene il dubbio che i figli del Valbuena e della Castaneda possano essere ancora vivi e così chiede al suo misterioso interlocutore di reperire i loro certificati di morte.

Antolina si rifiuta di seguire i consigli del dottor Zabaleta e invece di portare Elsa in ospedale la tiene a casa per continuare ad avvelenarla liberamente. Mentre Marcela e Consuelo si chiariscono, Gracia partorisce una splendida bambina.

Dopo essere stata da Antolina, Consuelo si reca dal dottor Zabaleta per rivelargli i suoi dubbi: teme che la perfida ex ancella stia avvelenando Elsa e chiede al medico di fare degli esami specifici. Intanto, grazie all’intervento di Julieta, tutti gli abitanti di Las Lagunas sono pronti a iniziare una battaglia legale contro Molero.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto