Il Segreto Anticipazioni: la trama dell’8 gennaio 2019

Il Segreto Anticipazioni: la trama dell’8 gennaio 2019

Carmelo è impegnato a trovare un modo per non far spedire i suoi uomini al fronte.


In questa puntata de Il Segreto in onda martedì 8 gennaio 2019, Carmelo è in ansia per quanto sta succedendo a Madrid e ha paura che possa scoppiare una nuova guerra in Africa. Da premuroso sindaco qual è, tenterà di trovare una soluzione per impedire che i ragazzi di Puente Viejo vengano chiamati al fronte. Scopriamo insieme cosa rivelano le anticipazioni dell’appuntamento di domani con la soap spagnola, come sempre su Canale 5 dalle 16.20.

A Puente Viejo si sta per correre ai ripari. Da Madrid giungono infatti preoccupanti voci riguardo un’imminente guerra. Carmelo riuscirà a salvare la sua amata cittadina?

Carmelo preoccupato che scoppi una guerra in questa puntata de Il Segreto dell’8 gennaio 2019

Da Madrid arrivano notizie molto preoccupanti. Dopo aver instaurato un Direttorio per organizzare le nuove elezioni, si inizia a vociferare di un nuovo conflitto in Africa. Carmelo, preoccupato per i suoi cittadini, si schiera in prima linea per impedire che i suoi uomini vengano chiamati a servire al fronte. Il sindaco decide di chiamare così Don Berengario, Don Anselmo, il dottor Zabaleta e Raimundo, per pensare assieme ad una serie di soluzioni papabili. Purtroppo il Leal dovrà vedersela anche con alcuni problemi in arrivo nella sua vita privata poiché la moglie Adela ha iniziato a ricevere minacce anonime… Avvertito da Severo, a sua volta avvisato da Irene, Carmelo cercherà di scoprire il mittente di quelle lettere minatorie. La moglie nel frattempo finge che tutto vada bene, mentre il saggio sindaco inizia ad avere paura per l’incolumità di sua moglie.  Riuscirà Carmelo ad impedire che “i suoi uomini” vengano mandati al fronte e allo stesso tempo a proteggere l’amata Adela?

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali de Il Segreto dal 7 all’ 11 gennaio 2019.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto