Il Segreto Anticipazioni: la trama del 27 aprile 2019

Il Segreto Anticipazioni: la trama del 27 aprile 2019

Fernando decide di uccidere Gonzalo per avere Maria tutta per sé, ma Prudencio lo invita ad essere più cauto gli consiglia un’altra via per togliere di mezzo il Valbuena.


Nella puntata de Il Segreto in onda sabato 27 aprile 2019, Fernando vuole uccidere Gonzalo per avere il via libera con Maria ma Prudencio lo invita ad essere più cauto e gli suggerisce una via meno pericolosa. Scopriamo insieme cosa rivelano le anticipazioni del doppio appuntamento di domani con la soap, come sempre su Canale 5 dalle 15.16.

Fernando medita di uccidere Gonzalo nella puntata de Il Segreto del 27 aprile 2019

Gonzalo è tornato a Puente Viejo e successivamente lo ha raggiunto anche Maria. I due appaiono però agli occhi di tutti come una coppia completamente diversa da quella che erano un tempo. I coniugi sembrano infatti freddi e distanti, nonché perennemente in guerra fra loro. Maria è arrivata addirittura ad accusare il marito di essere un adultero davanti a Raimundo mentre Gonzalo è quasi arrivato alle mani con Matias. Qualcuno però non solo si compiace di quanto sta accadendo alla coppia, ma trama nell’ombra per separare i due per sempre. E’ Fernando, che per riavvicinarsi alla Castaneda medita di eliminare l’unico ostacolo che pensa li stia separando, ovvero Gonzalo.

Prudencio dà consigli a Fernando

Fernando pensa che se Gonzalo dovesse morire riuscirebbe a riconquistare il cuore di Maria. Il Mesia inizia dunque a meditare di uccidere il Valbuena e toglierlo di mezzo per sempre, ma qualcuno lo ferma prima che possa commettere un gesto decisamente avventato. Prudencio decide infatti di consigliare il sostituto di Francisca e lo invita ad essere più cauto e ad abbandonare la sua idea per metodi più subdoli ed efficaci. Cosa deciderà di fare Fernando?

Il Segreto va in onda su Canale 5 tutti i giorni, dal lunedì alla domenica.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali de Il Segreto dal 23 al 28 aprile 2019





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto