Il Segreto Anticipazioni: la trama del 23 gennaio 2019

Il Segreto Anticipazioni: la trama del 23 gennaio 2019

Raimundo, decifrando la lettera di Francisca, scopre un nome unendo tutte le prime lettere di ogni capoverso. Intanto Isaac riesce ad evitare la leva obbligatoria.


In questa puntata de Il Segreto in onda mercoledì 23 gennaio 2019, Raimundo tenta di cercare indizi nella lettera inviata da Francisca, speranzoso di scoprire dove si trovi la donna. Scoprirà presto che i suoi sospetti sono fondati: la Montenegro è nei guai. Scopriamo insieme cosa rivelano le anticipazioni dell’appuntamento di domani con la soap spagnola, come sempre su Canale 5 dalle 15.20.

Francisca è scomparsa da Puente Viejo già da qualche tempo e la sua sparizione sembra un vero e proprio mistero. La matrona ha infatti lasciato Villa Montenegro senza lasciare un singolo indizio, tranne una strana lettera spedita a Raimundo. Il marito della Dark Lady decide allora di fare chiarezza sulla vicenda tentando di interpretare il messaggio.

Raimundo è convinto che Francisca sia in pericolo in questa puntata de Il Segreto del 23 gennaio 2019

Raimundo inizia a preoccuparsi seriamente per Francisca e teme le possa essere successo qualcosa che le sta impedendo di tornare a casa. L’Ulloa è sempre più sospettoso del ritorno di Fernando, giunto a Puente Viejo subito dopo la scomparsa della Montenegro, e inizia a pensare che le due cose siano collegate. Dopo essersi deciso a chiedere aiuto a Carmelo e Severo, informandoli della lettera, inizia ad indagare per conto suo partendo proprio da questo unico indizio che Francisca sembrerebbe avergli lasciato. Nel tentativo di decifrare la missiva, nota che unendo la prima lettera di ogni capoverso appare un nome. Questa potrebbe essere la chiave di volta per scoprire cosa è successo a sua moglie.

Isaac non deve partire per il fronte

Isaac ha seguito il consiglio di Carmelo e si è recato in Municipio per richiedere l’esonero dalla leva obbligatoria. Il Guerrero vorrebbe infatti sottrarsi al servizio militare e per ottenere il permesso ha dovuto corrompere il funzionario addetto all’Ufficio Reclute. Fortunatamente tutto va a buon fine e il carpentiere riesce ad evitare il richiamo alle armi. Ciò gli permetterà dunque di rimanere a Puente Viejo e anche, come vedremo, di risolvere alcuni problemi che minano gli equilibri della sua vita.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali de Il Segreto dal 21 al 27 gennaio 2019





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto