Il Segreto Anticipazioni: la trama del 13 novembre 2018

Il Segreto Anticipazioni: la trama del 13 novembre 2018

Meliton si mette sulle sue tracce di Julieta per arrestarla mentre Emilia sfoga la sua rabbia.


Nella puntata de Il Segreto di martedì 13 novembre 2018, Meliton ha ordine di arrestare Julieta ma non trovandola a casa di Consuelo si mette sulle sue tracce. Intanto Emilia si sfoga lanciando coltelli a un bersaglio. Vediamo insieme cosa rivela la trama della puntata in onda domani su Canale 5 a partire dalle 16.20.

Julieta e Saul si sono dati alla fuga e hanno lasciato Puente Viejo. L’ultimo faccia a faccia con Prudencio, ha intimorito l’Uriarte e l’ha spinta a seguire Saul. Julieta aveva rifiutato di seguire l’Ortega ma si è reso necessario lasciare il paese.

Meliton si mette sulle tracce di Julieta e Saul in fuga in questa puntata de Il Segreto del 13 novembre 2018

Poco dopo aver lasciato la casa di Consuelo e non avendo trovato Julieta, Meliton si mette sulle tracce della giovane e di Saul. Pur di trovarli si spingerà fino al paese fuori dalla provincia, dove i due innamorati sono in attesa dell’autobus per fuggire.

Emilia sfoga la sua rabbia con un bersaglio

Intanto Emilia e Alfonso non riescono a tornare alla loro vita normale. Alfonso accusa Emilia di aver fatto un patto con il nemico e lei, per sfogare la sua frustrazione e la sua rabbia, lancia dei coltelli contro un bersaglio. Alfonso ignora che Emilia sia stata stuprata. Fe invece lascia Villa Montenegro, approfittando del fatto che Raimundo Mauricio stanno cercando Francisca; Severo cerca di non restare da solo a casa con Irene e confida a Carmelo il suo timore di innamorarsi di un’altra donna che non sia sua moglie.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali de Il Segreto dal 12 al 17 novembre 2018.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto