Il Segreto Anticipazioni del 26 maggio 2019: Fernando ha dubbi sulla morte di Esperanza e Beltran

Il Segreto Anticipazioni del 26 maggio 2019: Fernando ha dubbi sulla morte di Esperanza e Beltran

Mentre Maria, Raimundo e Mauricio si organizzano per incastrare Fernando, il Mesia chiede durante una misteriosa telefonata di investigare sulla morte di Esperanza e Beltran.


Nelle anticipazioni della puntata de Il Segreto in onda domenica 26 maggio 2019, nonostante le raccomandazioni di Raimundo, Maria continua a fare di testa sua mentre Fernando assume un investigatore privato per indagare sulla morte di Esperanza e Beltran. Scopriamo insieme cosa rivelano le trame dell’appuntamento di domani con la soap spagnola, come sempre su Canale 5 eccezionalmente dalle 16.20.

Maria fa di testa sua nella puntata de Il Segreto del 26 maggio 2019

Dopo quanto scoperto da Maria, Raimundo ha deciso di non fidarsi mai più di Fernando. La nipote ha infatti frugato tra le cose del Mesia e ha trovato degli strani bigliettini con insulti a lei indirizzati. La cosa l’ha lasciata sconvolta e non ha perso tempo ad avvertire Raimundo che, insieme a Mauricio, ha deciso di escogitare un piano per incastrare Fernando. I tre, già da tempo sospettosi del coinvolgimento di Fernando nel rapimento di Emilia e Alfonso, vedono ora i loro dubbi amplificarsi sempre di più.

Fernando investiga su Esperanza e Beltran

Nel frattempo anche Fernando ha iniziato a nutrire dei sospetti. Il Mesia trova infatti inesatte alcune affermazioni di Maria riguardo la morte dei suoi due bambini e così decide di indagare. Durante una telefonata con un interlocutore misterioso, infatti, vedremo Fernando chiedere a chi sta dall’altra parte della cornetta di investigare sulla morte di Esperanza e Beltran. I dubbi del Mesia si riveleranno esatti o i due bambini sono davvero tristemente deceduti?

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali del Il Segreto dal 20 al 26 maggio 2019

Il Segreto va in onda su Canale 5 tutti i giorni, dal lunedì alla domenica alle 16.40.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto