Il Segreto Anticipazioni del 25 maggio 2019: Maria vuole incastrare Fernando

Il Segreto Anticipazioni del 25 maggio 2019: Maria vuole incastrare Fernando

Maria scopre un indizio inquietante tra le cose di Fernando mentre per Elsa sembra essere arrivata la fine.


Nelle anticipazioni della puntata de Il Segreto in onda sabato 25 maggio 2019, Maria scopre un inquietante indizio tra le cose di Fernando e lo dice a Raimundo. Intanto Julieta riesce a ottenere il consenso di tutti i lagunari mentre Matias rivela a Marcela cosa stanno tramando lui e Isaac. Nel frattempo per Elsa sembra essere arrivata la fine… Scopriamo insieme cosa rivelano le trame dell’appuntamento di domani con la soap spagnola, come sempre su Canale 5 dalle 15.10.

Maria fruga tra le cose di Fernando nella puntata de Il Segreto del 25 maggio 2019

Mentre guarda tra le cose di Fernando, Maria trova un indizio che le fa supporre di essere stata scoperta dal Mesia: la Castaneda ha mentito all’ex marito facendogli credere che il matrimonio tra lei e Gonzalo fosse in crisi. La giovane decide così di dire a Raimundo di aver trovato degli strani bigliettini scritti da Fernando con insulti indirizzati a lei. I due, grazie anche all’aiuto di Mauricio, iniziano a studiare un piano per fermare Fernando e incastrarlo definitivamente.

Elsa è in punto di morte

Julieta riesce a convincere l’ultima coppia di lagunari rimasta ad appoggiare Severo nella causa contro i Molero mentre Marcela convince finalmente Matias a raccontargli cosa stanno nascondendo lui e Isaac. Intanto la salute di Elsa peggiora sempre di più e Antolina continua a non dare pace alla Laguna sottoponendola a ulteriori sforzi. L’ultima trovata dell’ex ancella, gelosa dell’apprensione di tutti nei confronti della ragazza, è stata di costringere la Laguna ad uscire di casa per dire ai suoi cari di non preoccuparsi e che sta bene.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali del Il Segreto dal 20 al 26 maggio 2019

Il Segreto va in onda su Canale 5 tutti i giorni, dal lunedì alla domenica alle 16.40.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto