Il Segreto Anticipazioni 27 luglio 2018: Venancia confessa di aver rapito Carmelito con una lettera

Il Segreto Anticipazioni 27 luglio 2018: Venancia confessa di aver rapito Carmelito con una lettera

In una lettera inviata a Candela, Venancia confermerà i sospetti della pasticcera: dietro al rapimento di Carmelito c’è proprio l’ex suocera.


L’appuntamento de Il Segreto di venerdì 27 luglio 2018 avrà in serbo diversi colpi di scena, in particolare verranno confermati i sospetti della povera Candela che, dopo la scomparsa di Venancia, ha cominciato a temere un coinvolgimento dell’anziana ex suocera nella scomparsa del piccolo Carmelito. Ma vediamo cosa rivelano le anticipazioni della puntata in onda domani su Canale 5 alle 18.45.

Il faccia a faccia tra Saul e Prudencio si è trasformato in una vera guerra, i due ragazzi avranno un furioso scontro nella piazza centrale del paese sotto lo sguardo sbigottito di tutti i concittadini. A dividere i due giovani arrivati addirittura alle mani, fortunatamente ci saranno Alfonso e Nicolas.

Saul affronta Prudencio in un evitabile scontro

Non trovà serenità la povera Nazaria, da tempo vittima del ricatto di Vincente che vuole costringerla a derubare chi l’ha accolta in casa, Mauricio, ma soprattutto Francisca. Il criminale, per evitare che la governante lo denunci e a porti a termine il suo piano, tiene sotto sequestro suo figlio; un figlio segreto di cui nessuno a Puente Viejo è a conoscenza. Nell’episodio di domani vedremo la donna parlare al telefono con il ragazzo, chiaramente spaventato per quanto sta accadendo. Nel frattempo anche Fe, lontana dal paese e rinchiusa in un bordello, non sembra passare giorni felici. La donna ha però finalmente trovato un supporto: Fe e Magdalena stringeranno un patto di amicizia e solidarietà.

Nel frattempo alla Villa anche Francisca sembra crucciata da mille pensieri, in particolare sarà uno però a darle pena. La Matrona ha scoperto che Raimundo sta organizzando un party per chiedere la sua mano. A poche ora della cerimonia, sentirà quindi l’esigenza di chudersi nel suo ufficio per rivolgere mentalmente un pensiero ai suoi figli Soledad e Tristan. Ad interrompere questo dialogo ultraterreno, una sgradita visita: Severo.

Sono giorni ormai che Candela vive nel’angoscia, l’improvviso allontanamento di Venancia non ha fatto che acuire i suoi sospetti, che verranno tristemente confermati proprio nell’episodio di domani. La pasticcera riceverà infatti un pacchetto accompagnato da una lettera, nella quale la crudele ex suocera spiegherà cinicamente perché ha rapito Carmelito.

“Riviviamo quella dannata notte”

Scopri le anticipazioni de Il Segreto da lunedì 23 a sabato 28 luglio 2018.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto