Il Segreto Anticipazioni 13 agosto 2018: Severo in carcere per l’omicidio di Venancia

Il Segreto Anticipazioni 13 agosto 2018: Severo in carcere per l’omicidio di Venancia

L’anziana muore e Severo è costretto a rispondere all’accusa di omicidio.


Nell’episodio de Il Segreto in onda oggi, lunedì 13 agosto 2018, vedremo Severo obbligato  a rispondere dell’omicidio di Venancia. La donna è spirata in seguito alla dura prigionia imposta dal Santacruz che è arrivato ad utilizzare una condotta impietosa per ottenere una confessione riguardo al luogo in cui ha nascosto il figlio Carmelito. Vediamo cosa rivelano le anticipazioni della puntata in onda su Canale 5 sempre a partire dalle 18.45.

Non solo non è riuscito a cavarne risposte, il poverino si è trovato ad assistere alla prematura morte della donna che sembra non aver retto al periodo di ‘prigionia’. Ora Severo, sotto accusa per la morte di Venancia, è costretto a rispondere di questo atroce crimine. Nonostante i tentativi di Carmelo di salvarlo, vedremo che il Santacruz verrà rinchiuso in carcere in attesa di processo. Vediamo che il Leal, suo complice ed amico, è pronto ad autodenunciarsi per tentare di sollevare Severo dalle gravi accuse che gli vengono rivolte, ma il Santacruz, cosciente che i guai andrebbero solo ad investire anche lui, lo ferma.

Intanto la povera Julieta soffrirà a causa della tremenda disgrazia avvenuta: il crollo della casa di accoglienza. La ragazza infatti, non sapendo che a dietro a questo dramma si nasconde ancora una volta la crudele Francisca, sentirà su di lei tutto il peso della colpa, al punto da decidere di lasciare prima possibile il paese. Nel frattempo, Nazaria e Fe proseguiranno nell’attuazione del loro piano.

Scopri tutte le news e le anticipazioni riguardanti Il Segreto.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto