Anticipazioni Il Segreto 18 novembre 2017: Raimundo tra i dispersi dopo l’esplosione

Anticipazioni Il Segreto 18 novembre 2017: Raimundo tra i dispersi dopo l’esplosione

Si continua a cercare tra le macerie della edificio crollato, ma il corpo dell’Ulloa è misteriosamente scomparso.


Una catastrofe annunciata, quella che ha investito Francisca e il suo “quasi” consorte Raimundo, è per questo che la matrona ha faticato tanto per tenere tenere segreta la cerimonia al crudele Cristobal. Scopriamo nell’episodio in onda oggi, sabato 18 novembre 2017, quali sono state le conseguenze di questo rovinoso attentato firmato da quello che ormai può considerarsi il peggior nemico della Montenegro.

Le ricerche dei superstiti vanno ormai avanti da ore, accorrerà anche la Guardia Civile pronta a rimuovere le macerie della chiesa facilitando così l’assistenza a tutti i feriti vittime del crollo dell’edificio. Un’operazione importante, specialmente per Francisca, che attende con angoscia di sapere quale sorte è toccata al suo amato Raimundo, il corpo dell’Ulloa sembra infatti essersi dissolto nel nulla!

Intanto a Puente Viejo, Matias, ignaro di quanto accaduto all’amato nonno continua a stare male a causa di Beatriz. Anche se cercherà in tutti i modi di non farlo vedere, non riuscirà a fare a meno di notare il cambiamento di look della Dos Casas e soprattutto il civettare della ragazza con Eusebio. Il Castenada sarà roso dalla gelosia.

Scopri le anticipazioni de Il Segreto da lunedì 13 a sabato 18 novembre 2017.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto