Il Paradiso delle Signore Anticipazioni dell’11 giugno 2019: Luciano sgrida Clelia

Il Paradiso delle Signore Anticipazioni dell’11 giugno 2019: Luciano sgrida Clelia

Mentre Marta accompagna Vittorio ad identificare il cadavere ritrovato, Luciano è costretto a riprendere Clelia per essersi comportata sgarbatamente con una cliente.


Le Anticipazioni de Il Paradiso delle Signore del 12 giugno 2019

Nelle anticipazioni della puntata in replica de Il Paradiso delle Signore in onda martedì 11 giugno 2019, Marta decide di accompagnare Vittorio all’obitorio per identificare il cadavere ritrovato. Intanto Luciano deve rimproverare Clelia che, a causa dei suoi problemi personali, finisce per essere scortese con una cliente. Scopriamo insieme cosa rivelano le trame dell’appuntamento in replica di domani con la soap, come sempre su Rai 1 dalle 15.40.

Il cadavere non è di Andreina nella puntata de Il Paradiso delle Signore dell’11 giugno 2019

Vittorio teme che il cadavere ritrovato possa essere quello di Andreina. La Mandelli è in fuga perché accusata di essere coinvolta nell’omicidio di Pietro Mori e così è scappata in Svizzera aiutata dal Conti. Vittorio vuole dunque accertarsi che il corpo ritrovato sia o meno quello di Andreina e Marta lo accompagna per non fargli affrontare tutto da solo. I due finiscono per trovarsi faccia a faccia con i fantasmi del passato, felice, della coppia.

Luciano rimprovera Clelia

Nel frattempo, i problemi personali di Clelia impediscono alla capo commessa di mantenere un atteggiamento professionale con una cliente. Inevitabilmente, la Calligaris riceve un duro rimprovero da parte di Luciano, costretto a rimetterla in riga sebbene con i modi eleganti che lo contraddistinguono. Purtroppo però la Calligaris compirà un altro passo falso: il Paradiso rischierà di rimanere chiuso per l’assenza di Clelia, rimasta accanto a Carletto, il suo bambino, malato.

Scopriamo tutte le anticipazioni settimanali de Il Paradiso delle Signore dal 10 al 14 giugno 2019





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto