Il giovane Don Matteo: potrebbe arrivare il prequel

Il giovane Don Matteo: potrebbe arrivare il prequel

Il successo inarrestabile di Terence Hill potrebbe portare alla creazione di un prequel, almeno secondo tvblog.it


Premessa doverosa. Premessa fondamentale. Premessa che vuole essere anche un complimento per l’estro, la creatività e un’idea che se presa in considerazione realmente potrebbe essere una geniale mossa di marketing televisivo a tutti gli effetti, marketing televisivo che potrebbe portare introiti e successi non indifferenti.

Il pezzo postato on line dal sito specializzato TvBlog, non è altro che una supposizione dell’autore, Mr. Odo, che ha ipotizzato la creazione di un prequel di Don Matteo. Mai idea potrebbe essere più azzeccata, visto anche che la storica fiction di RaiUno è un concentrato di buoni sentimenti che a quanto pare piacciono al pubblico italiano che, nonostante le repliche e le puntate viste e riviste, riesce ancora ad avare un grande successo.

Sì, perché mentre si attendono news su Don Matteo 9, c’è chi sta addirittura pensando a un prequel, proprio com’è stato per Il commissario Montalbano che, affidando all’attore Michele Riondino il compito di vestire il panni del personaggio creato dalla penna di Andrea Camilleri, ha impersonato con successo Il giovane Montalbano.

Allo stesso modo, dato l’incredibile successo della fiction Una grande famiglia, è stato creato un prequel ad hoc che andrà in onda sul web, cavalcando l’onda del successo delle web series che tanto piacciono ai giovanissimi e non. Insomma, TvBlog ipotizza un prequel a tutti gli effetti con tanto di sinossi ufficiale e con l’ipotesi di un attore come protagonista, un attore che dovrà impersonare il Don più famoso d’Italia in giovane età. Ecco dunque la trama di TvBlog:

“Matteo Boldrini Minelli, ragazzo intelligente, perspicace, con un grande amore verso il prossimo, dopo essere scelto di donare la sua vita a Dio, abbandona Gubbio per portare la parola del Signore nel mondo, tra coloro che vengono considerati gli scarti della società. E’ il bagaglio d’esperienze che acquisisce nelle missioni di mezzo mondo a far diventare Don Matteo il sacerdote che noi tutti conosciamo: in particolare, grazie ad un suo collega, un ex agente delle forze speciali brasiliane che ha misteriosamente deciso di lasciare il suo impiego per farsi prete, Matteo sviluppa il proprio intuito, scopre di avere grandi capacità nella risoluzione dei casi, ma soprattutto capisce l’importanza del libero arbitrio…”

Il protagonista che TvBlog sceglie è Gabriele Rossi, conosciuto dal popolo italiano “fiction addicted”: il giovanissimo attore è stato anche nel cast di Tutti pazzi per amore e L’isola e sarebbe perfetto per il possibile prequel di cui speriamo di sentire presto parlare realmente. Insomma, anche se soltanto per un attimo, anche se soltanto per gioco, anche se solamente per ipotesi, l’idea di un Il Giovane Don Matteo ci piace particolarmente e siamo sicuri che piacerebbe anche ai telespettatori.

Se volete comunque conoscere tutte le novità su Don Matteo 9 e le anticipazioni da Spoleto, cliccate QUI. (b.p.)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto