Il destino delle soap “Il Segreto” al podio per gli ascolti, “Beautiful” rimane stabile, “Centovetrine” nuovamente sospesa

Il destino delle soap “Il Segreto” al podio per gli ascolti, “Beautiful” rimane stabile, “Centovetrine” nuovamente sospesa

Il palinsesto della tv italiana sta subendo dei bruschi cambiamenti, tra i programmi in via di estinzione, la soap italiana “Centovetrine”.


Tra tutti i generi di programmi televisivi, la soap opera negli ultimi anni ha vissuto diversi momenti altalenanti e non solo in Italia. Anche in America dove di soap fino a poco tempo fa se ne producevano tantissime, molte di queste hanno chiuso i battenti, come ad esempio l’antica soap “Sentieri”, in onda dal 1937 in radio e dal 1952 in tv, per poi cessare di esistere definitivamente nel 2009.

“Beautiful”, nata nel 1987, è sempre stata la soap opera più seguita in Italia e in America al secondo posto dopo “Febbre d’Amore”, realizzata dagli stessi produttori. Oggi nel palinsesto italiano riesce a mantenere ascolti abbastanza stabili, anche se quelli degli ultimi tempi non sono di certo li stessi di circa dieci anni fa.

La soap americana ambientata a Los Angeles che un tempo primeggiava per gli ascolti tra tutti i generi di programmi televisivi, oggi tra le soap si contende il successo con la soap “Il Segreto”, nata in Spagna nel 2011 e in onda su Canale5 in Italia dal giugno 2013.

Lo scorso lunedì 12 gennaio 2015, durante la fascia pomeridiana, “Il Segreto” ha registrato 3.658.000 di telespettatori, con un 30.17% di share, Beautiful ha registrato invece 3.455.000 telespettatori, con uno share del 20,49%. Anche domenica 11 gennaio 2015, in prima serata su Canale5, “Il Segreto” ha primeggiato negli ascolti, con 4,3 milioni di telespettatori e un 15,54% di share, battendo la fiction di Rai 1 “Braccialetti rossi” che ha registrato 3,4 milioni di telespettatori con il 12,86% di share.

E’ chiaro che la soap spagnola “Il Segreto” sta giovando molto al palinsesto di Canale 5 e al mercato televisivo di Mediaset, tutto questo accade in un periodo che solo qualche anno fa era stato immaginato come privo di nuove soap opera di successo. Basti pensare che la veterana ma sempre all’avanguardia “Beautiful” aveva ricevuto di recente un rinnovo del contratto da parte della CBS di soli altri due anni. Pare che ad oggi non si parli di una cancellazione delle riprese, bensì addirittura di un’altra possibile trasferta italiana della soap ancora non ufficialmente pianificata.

Non si può purtroppo dire che le produzioni delle soap opera italiane siano ben consolidate come quelle straniere dal momento che, mentre “Un Posto al Sole” in onda su Rai 3 registra circa 2 milioni di telespettatori ogni sera, la più giovane “Centovetrine”, slittata da Canale 5 a Rete4, supera appena 1 milione di telespettatori. Negli ultimi due anni “Centovetrine” ha rischiato diverse volte di sparire dal palinsesto Mediaset. La produzione ha cancellato le riprese per poi riprenderle inaspettatamente e riconciliare il finale che era stato girato con un nuovo inizio, che nello show non è stato colto proprio così se non come una semplice continuazione delle trame.

Ma oggi, continuano ad esserci brutte notizie per la soap italiana ambientata a Torino, pare che siano arrivate alcune conferme del fatto che le riprese di “Centovetrine” si sono nuovamente fermate da diverse settimane e ancora non è stato comunicato se e quando si ricominceranno a girare le nuove puntate di questa soap dal destino altalenante, ma che un tempo era molto seguita ed apprezzata.

Guglielmo Ruberti





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto