Il commissario Montalbano, il vecchio e il giovane

Il commissario Montalbano, il vecchio e il giovane

Mentre Luca Zingaretti si prepara a debuttare con i nuovi episodi, Michele Riondino scalda i motori


Luca Zingaretti torna con quattro nuovi episodi della serie Il Commissario Montalbano su Raiuno ogni lunedi sera. Gli inediti, in onda dal 15 aprile, saranno sempre ispirati ai romanzi di Andrea Camilleri ed avranno un preciso filo conduttore: alla fine di ogni vicenda qualcosa non andrà per il verso giusto ed il commissario sarà costretto ancora ad interrogarsi.

La serie terminerà il 6 maggio e sono già stati resi noti i titoli degli episodi: Il sorriso di Angelica, Il gioco degli specchi, Una voce di notte, Una lama di luce. Tra gli attori principali avremo una grande novità: in questa edizione non ci sarà più Katharina Bohm nel ruolo di Livia, la fidanzata storica di Montalbano. Verrà sostituita con l’attrice svedese Lina Perned.

Intanto Davide Riondino potrebbe ritornare nei panni del Commissario nel prequel “Il giovane Montalbano”. L’attore pugliese afferma: “Mi piacerebbe molto interpretarlo di nuovo, la rete sembra interessata a produrre la seconda stagione.” Prima di vederlo all’opera con nuove indagini, sarà necessario aspettare il 2014 in quanto ha manifestato il suo desiderio di dedicarsi al teatro per un anno.

Anche il resto del cast delle avventure del giovane Salvo dovrebbe essere riconfermato: Alessio Vassallo sarà Mimì Augello, Andrea Tidona interpreterà Carmine Fazio e Fabrizio Pizzuto Agatino Catarella. Secondo quanto scrive Il Tempo, Andrea Camilleri starebbe già scrivendo 6 nuove storie sugli esordi investigativi del giovane commissario.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto