Il Commissario Montalbano – anticipazioni della terza puntata del 29 aprile

Il Commissario Montalbano – anticipazioni della terza puntata del 29 aprile

Luca Zingaretti sarà protagonista in Una Voce di Notte, terzo episodio della nuova stagione in onda lunedì 29 aprile alle ore 21.10


Nato dalla penna di Andrea Camilleri, il personaggio di Salvo Montalbano ha sempre raccolto milioni di telespettatori che si sono appassionati alle sue vicende. Dopo aver visto Luca Zingaretti alle prese con il fascino di Margareth Madè e la drammatica vicenda con protagonista Barbora Bobulova nei due episodi precedenti, ecco il terzo episodio della stagione 2013.

In questa nuova avventura, intitolata Una voce di notte, il commissario di Vigata arresta, proprio nel giorno del suo compleanno, un pirata della strada. Si tratta di Giovanni Strangio, figlio del presidente della Provincia di Montelusa. Nel mentre, Guido Nicotra denuncia un furto nel supermercato di cui è direttore.

L’uomo si suicida e secondo l’onorevole Mongibello sono stati proprio Montalbano e Mimì Augello (Cesare Bocci) ad indurlo a questo gesto estremo accusandolo di essere complice coi ladri. Il commissario pensa invece che si tratti di omicidio ma trova un ostacolo che pare insormontabile: la mafia, soprattutto quando si unisce alla politica, diventa un avversario troppo forte.

Montalbano decide allora di dare un vero e proprio giro di vite alle indagini, applicando anche metodi ben poco ortodossi per scovare i responsabili dell’omicidio di Nicotra e della fidanzata di Giovanni Strangio. Il commissario dovrà fare qualcosa che non ha mai fatto in vita sua per riportare l’ordine a Vigata.

In questo nuovo episodio, Salvo dovrà fare i conti con alcuni ostacoli davvero difficili da superare. L’aiuto dei suoi colleghi sarà indispensabile ma anche loro saranno messi a dura prova da un’indagine molto intricata e da un avversario, la mafia, che porterà il personaggio di Camilleri a rimedi estremi.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto