Il Cacciatore, anticipazioni quinta puntata: stasera, mercoledì 11 aprile 2018

Il Cacciatore, anticipazioni quinta puntata: stasera, mercoledì 11 aprile 2018

L’assedio al rifugio di Bagarella dà i suoi frutti ma per Barone e i suoi non è ancora tutto finito.


Stasera, mercoledì 11 aprile 2018, appuntamento con la quinta puntata de Il Cacciatore. La serie di Rai Fiction, liberamente ispirata alle vicende del sostituto procuratore di Palermo, Alfonso Sabella, racconta le vicende del PM Saverio Barone (Francesco Montanari) nel periodo immediatamente successivo alle stragi di Capaci e di via D’Amelio.

Ecco le anticipazioni degli episodi di oggi:

Nell’episodio intitolato La tana del bianconiglio, Barone e Mazza (Francesco Foti) hanno ormai il mirino puntato su Tony Calvaruso (Paolo Briguglia) e dopo averlo inseguito trovano il suo nascondiglio. Con grande sorpresa di Mazza, si tratta di un palazzo davanti alla sua casa. Non c’è pero tempo per gli indugi; potrebbe essere il rifugio dello stesso Bagarella (David Coco) e inizia l’assedio. Tony intanto sospetta che il boss abbia intenzione di lasciare Palermo. Rompe così il silenzio e decide di fare chiarezza sui piani di Don Luchino per capire se questi comporteranno il dover abbandonare il suo negozio di jeans.

Il cacciatore Bagarella catturato

Nell’episodio intitolato Bersagli, Bagarella e alcuni dei suoi fedeli sono stati catturati. Tra questi c’è anche Tony. Nonostante questo grande successo, in procura la situazione è tesa. Il piccolo Matteo è ancora in mano ai suoi rapitori e non ci sono mezzi per poter arrivare a salvare il bambino. Per Saverio è una sconfitta. Intanto Brusca (Edoardo Pesce), capo dell’ala militare di Cosa Nostra, ottiene il posto di nuovo boss.

Il Cacciatore ci aspetta questa sera, alle 21.20 su Rai2.

Guarda qui la programmazione di stasera su Rai2





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto