I Coldplay si sciolgono, la notizia corre in rete ma è una bufala

I Coldplay si sciolgono, la notizia corre in rete ma è una bufala

L’ansia di poter vedere la band di Chris Martin sciogliersi ha colpito soprattutto i fan italiani, ma si tratta di un gigantesco fraintendimento


Sarà che quando si è fan di una band si sta attenti a ogni singola parola, sarà che quando si parla di un gruppo musica si ha la tendenza a centellinare tutte le informazioni e a basarsi anche sulle virgole, sarà che l’ansia di  vedere i Coldplay sciogliersi è una paura che i fan hanno da tempo, sta di fatto che i rumor su una possibile spaccatura nella band capitana da Chris Martin ha gettato nello sconforto tutti coloro che amano i Coldplay dal loro esordio e non soltanto.

Sono bastate poche parole dette con tutta naturalezza, è servito che Chris Martin descrivesse il nuovo lavoro del suo gruppo come la fine di un’era, come l’ultimo romanzo di Harry Potter – similitudine certamente forte e facilmente equivocabile – perché per un attimo si pensasse allo scioglimento.

PER LEGGERE TUTTE LE NEWS SUI COLDPLAY, CLICCATE QUI

Niente di tutto questo, la band è impegnata nella stesura di Ghost Stories, album che uscirà nel 2015 e di cui sono state rese note alcune tracce già nei mesi scorsi; la scelta di non accompagnare il cd con un tour mondiale lascia tutti basiti e a bocca aperta, ma non si può certamente sindacare sulle scelte artistiche di una band tra le più prolifiche e longeve.

Ecco dunque che la paura per un possibile scioglimento è stata dettata solo da un fraintendimento, un’incomprensione creata interamente nella testa degli italiani che hanno invaso Twitter con i commenti e con quest’ansia che si è dimostrata inconsistente e infondata. Meglio così, del resto tutto è bene quel che finisce bene.

(b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto