I Cesaroni 6 anticipazioni prossima puntata – il ritorno di Matteo Branciamore

I Cesaroni 6 anticipazioni prossima puntata – il ritorno di Matteo Branciamore

Nel sesto episodio de I Cesaroni 6, ci sarà una sorpresa incredibile: il ritorno dell’attore Matteo Branciamore, colui che interpreta Marco Cesaroni. Scopriamo le anticipazioni di questo episodio intitolato Basso Tradimento


I CESARONI 6 ANTICIPAZIONI DOMENICA 5 OTTOBRE. I Cesaroni 6 fa impazzire i fan ed i colpi di scena non mancano mai. Un’immagine postata con Cesare (Antonello Fassari) e Ivan (Riccardo Russo) con la scritta “sembrano proprio padre e figlio, vero?” fa insospettire i fan. A proposito di paternità scoperte, Marco (Matteo Branciamore) scoprirà la verità su Nina (Margherita Vicario). La giovane attrice, per altro, sarà in chat su Twitter durante la prossima puntata. Per comunicare con lei dovrete utilizzare gli hashtag #cesaroni #ninaC6. Sarà interessante capire come si evolverà il rapporto tra il suo personaggio e Francesco (Alessandro Tersigni) visto che si è lasciato con Alice (Micol Olivieri).

Foto Facebook
Cesare e Ivan

I CESARONI 6 – ANTICIPAZIONI PROSSIMA PUNTATA, ULTIME NEWS. I Cesaroni 6 torna domenica 5 ottobre con la sesta puntata, la conferma è arrivata anche sulla fanpage Facebook ufficiale della fiction di Canale 5. Oltre al consueto riassunto frame by frame, è stato postato un video promo dell’episodio di arrivo. Non potete perdervi il ritorno di Matteo Branciamore che verrà a conoscenza del rapporto tra Rudi e Alice. A proposito del personaggio di Niccolò Centioni ci sarà una sorpresa davvero incredibile: si bacerà con Irene che però è nelle mire di Mimmo. Colpo di scena finale: Marco Cesaroni scoprirà che Nina è sua sorellastra. Emozioni alla Garbatella anche per quanto riguarda Annibale che decide di non andare a Madrid con il compagno Luigi e Stefania che saprà tutto sulla nuova vita di Ezio.

I Cesaroni 6 è andato in onda ieri, domenica 28 settembre, con la quinta puntata su Canale 5. Le vicende ambientate alla Garbatella con Claudio Amendola, Maurizio Mattioli e Antonello Fassari hanno sicuramente conquistato e divertito. Il cambio di data nel palinsesto ha sicuramente spiazzato molti fan della fiction. Pare che anche il sesto episodio vada in onda di domenica, per la precisione il 5 ottobre. Scopriamo le anticipazioni relative alla trama.

ANTICIPAZIONI I CESARONI 6 – TRAMA BASSO TRADIMENTO. Ci sarà una grandissima e graditissima sorpresa ossia il ritorno di Matteo Branciamore nel ruolo di Marco Cesaroni. Sembra che l’attore appaia solo in questa puntata ma ne vedremo delle belle. Addentriamoci nelle anticipazioni: Marco fa il suo capolino e scopre che Alice (Micol Oliveri) e Francesco (Francesco Tersigni) si sono lasciati in quanto la giovane si è lasciata andare con Rudi (Niccolò Centioni).

Continua il triangolo amoroso tra Mimmo (Federico Russo), Irene (Mihaela Dorlan) e proprio Rudi. Il più piccolo dei fratelli decide di aiutare la ragazza a scuola ma non tutto va come previsto. Luigi (Gianluca Gobbi) è molto contento in quanto la richiesta di adozione è stata accolta. Sarà necessario andare in Spagna ma Annibale (Edoardo Pesce) si mostrerà all’improvviso molto titubante all’idea della paternità. Hanno un battibecco e l’avvocato prenderà una decisione importante.

Francesco viene aiutato da Nina (Margherita Vicario) e Marco per l’imminente apertura del locale. Ci sarà un’altra novità clamorosa: Stefania (Elda Alvigini) scopre che Ezio si sta per sposare in Brasile. Il personaggio di Tersigni rivela il tradimento a Marco che prende di petto la situazione e parla con Rudi. Giulio (Claudio Amendola) riesce ad ascoltare tutto e si infervora con un gesto di stizza molto eloquente. Marco viene così a scoprire la sconcertante verità su Nina.

Che cosa succederà prossimamente alla Garbatella? Quale sarà il destino delle diverse coppie che stanno animando la sesta stagione? Rivedremo ancora Matteo Branciamore o questa apparizione è stata solo un cameo? Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulla fiction, seguici su Facebook cliccando qui.

Ferrari Franco Andrea





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto