Hunger Games, il trailer di Il canto della rivolta e alcuni scoop e curiosità su Suzanne Collins, Francis Lawrence, Josh Hutcherson e Jennifer Lawrence

Hunger Games, il trailer di Il canto della rivolta e alcuni scoop e curiosità su Suzanne Collins, Francis Lawrence, Josh Hutcherson e Jennifer Lawrence

Le passioni, i passatempo, gli argomenti d’ispirazione e alcune curiosità sulla vita privata dei personaggi, il produttore e la scrittrice del fantasy


Sono usciti da breve i nuovi teaser trailer di Hunger Games 3, Il canto della rivolta, la serie televisiva tratta dai tre romanzi di Suzanne Collins dai titoli Hunger Games, La ragazza di fuoco e il già citato, Il canto della rivolta, l’ultimo dei tre.

Da qualche giorno navigano in rete alcune curiosità sulla serie, il produttore, la scrittrice Suzanne Collins e alcuni degli attori, personaggi degli episodi.

Si dice che l’autrice-sceneggiatrice, anche di programmi televisivi per bambini, sia sempre stata appassionata di combattimento con le spade, oltre che della mitologia greca, fin da quando era bambina e che il suo passatempo preferito era la lettura di testi inerenti al genere.

Suzanne Collins è la creatrice assoluta della trilogia Hunger Games, l’inventrice del mondo di Panem e di Capitol City, che nasce da un ispirazione post-lettura del mito di Teseo e il Minotauro e dai racconti del padre sulla caccia e il foraggio, che lui stesso praticava durante gli anni della Grande Depressione in America.

La sfida più grande per la scrittrice è stata quella di evolvere, nella serie, i temi più infelici della morte e della violenza, spesso trattati dai personaggi più giovani.

Gli Hunger Games non sono gli unici racconti che Suzanne ha prodotto in tutti questi anni. Altri dei titoli dei libri scritti dall’autrice statunitense sono Fire Proof: Shelby Woo #11, When Charlie McButton Lost Power, When Charlie McButton Gained Power e la serie dei cinque romanzi per ragazzi, Gregor.

Il produttore e regista della serie televisiva Hunger Games, nata intorno al 2008, entrato in azione a partire dal secondo ciclo di episodi di  La ragazza di fuoco, è Francis Lawrence. Francis è anche videomaker e ha avuto l’opportunità di lavorare, in passato, con artisti quali Avril Lavigne, Beyonce e Lady Gaga, curando per loro i videoclip musicali.

Per quanto riguarda Jennifer Lawrence, l’effettiva protagonista di Hunger Games, altri scoop sulla sua vita privata, la sua carriera e il raggiungimento del successo.

L’attrice statunitense svolge i primi passi in televisione nel 2007 recitando in The Bill Engvall Show e raggiungendo la fama nel 2011, grazie a X-Men – L’inizio, per il quale ha interpretato Mystica.

Josh Hutcherson, Peeta Mellark nella serie, appare insieme a lei in una fotografia al concerto dei Coldplay. Tra di loro solo una grande amicizia messa però in dubbio da Jennifer che un giorno gli ha tirato un calcio in faccia.

Il gesto è stato probabilmente una scommessa; Katniss Everdeen era sicura di riuscire a superare la testa di Josh con il piede mentre invece la ragione non era, evidentemente, sua.

Di Jennifer Lawrence si racconta anche che dopo aver girato una delle scene della fiction nelle acque stagne del set si sia dovuta curare un’infezione all’orecchio, che le ha causato sordità per circa una settimana intera.

Uno dei vestiti indossati dai lei in Hunger Games è uno dei suoi preferiti e il soprannome che le davano i genitori quando era piccolina è sicuramente molto interessante. La piccola Jennifer Lawrence veniva chiamata la ragazza che gioca con il fuoco.

 

VIDEO – Teaser Trailer Il canto della rivolta

 

 

Veronica Corradini

 

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto