How To get Away with Murder, tutte le regole del delitto perfetto

How To get Away with Murder, tutte le regole del delitto perfetto

E’ un guilty pleasure senza precedenti la serie della ABC giunta quest’anno al suo secondo anno di programmazione. Prodotta da Shonda Rhimes, i nuovi episodi di How To Get Away With Murder, debutteranno in Italia a febbraio mantenendo alte le aspettative.


E’ una delle serie tv più accattivanti e sexy della tv, l’unica che gioca con tutti gli stilemi più particolari di un dramma legale andando a sviluppare una vicenda tesa ed assolutamente invitante. How To Get Away with Murder (in Italia conosciuto come ‘Le regole del delitto perfetto) è la serie di successo della ABC che viene prodotta da Shonda Rhimes, la ‘mamma’ di Grey’s Anatomy e Scandal. La seconda stagione che è tutt’ora in onda in America e che arriverà in Italia su SKY dal prossimo febbraio, si conferma essere un crogiolo di grande intrattenimento, una serie dal grande appeal che vuole stupire a tutti i costi.

La protagonista è Annabelle Keating (interpretata dalla candidata al premio Oscar per The Help, Viola Davis) uno degli avvocati più brillanti e determinati che una fittizia università del Middleton ha tra le sue schiere. Insegna in  una classe di studenti molto variegata che la venerano come una dea; lei è forte, uno squalo in tribunale ma ha una situazione sentimentale piuttosto complicata che, inevitabilmente, sconvolge il suo presente. La morte in circostanze misteriose di una giovane studentessa, mette in allarme il già traballante rapporto fra Annabelle e suo marito, ma questo è solo la punta dell’iceberg. In un gioco di flashback infatti scopriamo che l’adorabile e fedifrago marito viene ucciso ed un gruppo di studenti dell’università si troveranno a nascondere il cadavere. Così Connor, Wes, Michaela, Asher e Laurel, vedranno le loro vite cambiare improvvisamente. Ogni episodio mentre analizza un bizzarro caso in tribunale, compie dei passi avanti nel tempo, illustrando particolari e retroscena di quel delitto barbaro e guidato da un senso di rancore. La seconda stagione però, è pronta a complicare ulteriormente le carte in tavola, facendo intuire che gli studenti della professoressa, saranno gli artefici di un delitto (tentato) ai danni proprio di Annabelle, misfatto che muove i fili degli episodi tutt’ora in onda negli USA.

How To get way with Muder non nasconde nessun sottotesto politico o sociale ha solo un obbiettivo ben preciso: ovvero intrattenere. Senza impelagarsi in situazioni difficili che appesantirebbero la narrazione, lo show si prefigge l’intento di intrattenere, appunto lo spettatore, grazie ad una trama avvincente, coinvolgente che ha il potere di tenere il pubblico incollato alla poltrona. La forza della serie tv e quindi la ragione di questo suo incredibile successo va riscontrato in un dualismo atipico che, a quanto sembra, ha funzionato alla perfezione. Mixando quindi la tematica legal a tutti i classici stilemi di una soap-opera fresca e giovanile, la narrazione si arricchisce di particolari, sfumature e grandi colpi di scena senza scadere nel ridicolo andando così a costruire un puzzle di eventi complicati ma dal grande fascino.  E’ quindi una serie giovane, soprattutto nel linguaggio e nei temi, dedicata a chi è in cerca di qualcosa di frivolo ed elettrizzante, ma soprattutto segna il debutto di un nuovo genere televisivo: il crime-soap. È tutto dovuto alla grande inventiva di Shonda Rhimes che, riesce a mescolare a sé molti generi narrativi concependo qualcosa di nuovo e che, fino ad ora, latitava in tv. In un mondo quello delle serie televisive in crescita costante con il cambiamento dei gusti del pubblico, da qualche anno a questa parte c’è la scelta di tornare ad una narrazione eclettica, pomposa, vecchio stile (tipica dei drammoni degli anni ’90), per  stimolare lo spettatore ed interagire in prima persona con le scelte dei personaggi creando così una forte empatia. Lo show quindi merita tutto il successo ottenuto, perché è coinvolgente, porta alla “dipendenza”, ha un fascino proibito e convince lo spettatore anche quello più esigente.

How To get way with Muder – Trailer Youtube

 

ALTRO SU SERIE TV

BOOM! #PrettyLittleLiars6

Posted by Serie Tv Imperdibili on Sabato 24 ottobre 2015

Carlo Lanna





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto