How To Get Away With Murder 2 – Chi è Wes per Annalise Keating?

How To Get Away With Murder 2 – Chi è Wes per Annalise Keating?

TvLine ha intervistato Pete Nowalkk, il creatore\showrunner di How To Get Away With Murder, che ha svelato qualche particolare sulla connessione tra l’enigmatica Annalise Keating e il suo protetto Wes, ma anche tra Annalise e Bonnie


“Lui non è solo uno studente. È lui.” Una delle confessioni più scioccanti (ed enigmatiche) su How To Get Away With Murder che solleva grandi quesiti è stata quella di Annalise (Viola Davis) riguardo la natura della sua relazione protettiva verso il suo studente Wes (Alfred Enoch). Dopo l’episodio di giovedì, “I Want You to Die”, il creatore/showrunner Pete Nowalk non ha voluto rivelare perché quella frase ha reso Annalise “una persona molto buona” agli occhi dell’amante occasionale Eve, ma ha offerto qualche possibile risposta. Attenzione agli spoiler sull’episodio.

Eve ha capito che Wes è colui che Annalise sta proteggendo nel caso dell’omicidio di Sam, e Annalise ha commentato con un “è lui.” Che cosa intendeva? “Ovviamente, Eve e Annalise hanno un segreto”, ha spiegato Nowalk. “Volevo davvero che Eve sapesse qualcosa di Annalise che nessuno sa. Una delle grandi domande a cui tengo di più è questa: Wes è il figlio di Annalise? O di un suo cliente? Qual è il nesso tra i due? A questo punto dobbiamo iniziare ad avanzare lentamente verso la risposta. Quell’affermazione di Annalise ci dice di prestare attenzione e avremo una risposta molto presto.”

Wes e Annalise sono una delle storie centrali di How To Get Away with Murder. “Guardo come lei lo protegge e in qualche modo seguo la storia come tutti voi”, ha continuato Nowalk. “Sono davvero eccitato su ciò che abbiamo creato: è vero e interessante.” Wes sa qualcosa invece del suo legame con Annalise? “C’è molto più di ciò tra loro di quanto possano immaginare. Sono due personaggi che si sono trovati nel momento giusto e hanno bisogno l’uno dell’altro. Che sia giusto oppure no, entrambi sentono un richiamo verso l’altro.”

L’ultimo episodio di How To Get Away with Murder ha sganciato anche un’altra bomba: la discussione tra Bonnie e Annalise. Bonnie crede di essere stata solo una pedina nelle mani di Annalise, per questo ha desiderato che la persona a morire fosse stata lei, e non Sam. “Annalise stabilisce delle profonde relazioni con le persone. Lei crede di aver salvato Bonnie, e glielo ha detto. Hanno condiviso una storia di abuso di minori. Perciò Annalise pensa: Dopo tutto quello che abbiamo passato, come osi accusarmi di non volerti bene?” ha concluso Nowalk.

Per rimanere aggiornato su tutte le serie televisive del momento seguici anche sulla pagina facebook Serie Tv Imperdibili

Cosa combinerà questa volta? #OnceUponATime #OUAT5

Posted by Serie Tv Imperdibili on Sabato 7 novembre 2015

Verdiana Paolucci





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto