Homeland, inizia la quarta stagione, cosa succederà? – Trailer Youtube

Homeland, inizia la quarta stagione, cosa succederà? – Trailer Youtube

Homeland riparte con la quarta stagione anticipazioni e trailer


Homeland è una delle serie più di successo degli ultimi anni, la critica l’ha osannata, il pubblico l’ha amata. La terza stagione è stata una delusione per molti: il subplot di Dana, il rapporto d’amore contrastato tra Carrie e Brody e il lavoro d’intelligence poco intelligente. La conclusione, poi, ha lasciato più di un dubbio su dove gli sceneggiatori sarebbero andati a parare per la quarta stagione. L’uscita di scena di Brody è sicuramente un cambiamento drastico. L’ex marine e il suo rapporto con Carrie sono stati i punti focali dello show per tre stagioni e i dubbi sono legittimi.

Senza Brody lo show ha la possibilità di reinventarsi e di portare una ventata di aria fresca all’interno di quella stanza viziata che era diventata Homeland. Il palco, ora, è tutto di Carrie e dei suoi problemi. Ad esempio abbiamo lasciato Carrie incinta del figlio di Brody, cosa ne farà Carrie di questo “ostacolo” alla sua carriera? Che madre sarà la ragazza bipolare totalmente concentrata sul lavoro e responsabile di uno degli uffici della CIA più importanti del mondo?

Nel trailer inoltre ricompare Saul, in teoria accantonato al termine della scorsa stagione, e sembra che si rimetta in “affari” con Carrie. Il loro rapporto si candida a tornare centrale così come quello tra la Mathison e Quinn. Infine, come si comporterà Carrie al comando di un ufficio come quello di Kabul? L’abbiamo sempre vista prendere ordini e contestarli ma quasi mai dall’altra parte. Sarà spietata come i suoi superiori?
Homeland, insomma, potrà forse non essere più la grandissima serie della prima stagione ma potrebbe riprendersi dopo le delusioni della seconda e terza.
Tutte queste domande tra poco avranno risposta ma nel frattempo dovremo accontentarci del trailer.

https://www.youtube.com/watch?v=NQYkGeeSfJ4





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto