Grey’s Anatomy 9, sintesi del ventesimo episodio

Grey’s Anatomy 9, sintesi del ventesimo episodio

Trasmesso lunedì 3 giugno su Fox Life


Lunedì scorso è andato in onda su Fox Life il 20esimo episodio, “Lei mi uccide”, della nona stagione di Grey’s Anatomy.

Ecco quanto accaduto.

 

La dottoressa Bailey (Chandra Wilson) informa Meredith (Ellen Pompeo) e Derek (Patrick Dempsey) che non è riuscita ad individuare la mappatura del genoma di Zola, mentre in quella di Meredith è presente il gene dell’Alzheimer. Owen (Kevin McKidd) si occupa del piccolo Ethan, i cui genitori sono stati coinvolti in un terribile incidente.  Nel frattempo, in ospedale arrivano due chirurghi in missione per l’esercito per apprendere nuove tecniche di intervento da effettuare con pochi strumenti a disposizione. La dottoressa Bailey si infuria con la Murphy (Tessa Ferrer) perché ha operato mentre aveva l’influenza: due pazienti hanno contratto un’infezione. Leah Murphy cerca, così, di contattare tutti coloro che sono entrati in sala operatoria quando lei era ammalata, scoprendo che il terzo paziente che ha contratto l’infezione non è stato operato da lei: l’unico medico ad essere entrato in contatto con tutti e tre è la Bailey. (e.s.)

 

“Lei mi uccide”

 

https://www.youtube.com/watch?v=tdqdMfqNOvk

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto