Grey’s Anatomy 9×24: Perfect Storm e le ultime news

Grey’s Anatomy 9×24: Perfect Storm e le ultime news

L’ultima puntata di Grey’s Anatomy ci ha mostrato una Shonda Rhimes più benevola, ma comunque capace di farci commuovere.


Non ci sono morti, o almeno così sembra.

E’ doveroso iniziare così questo post, perché dopo tanto, l’ultima puntata di una stagione di Grey’s Anatomy almeno non ci mostra addii irreversibili. Lexie e Mark hanno fatto scuola: la loro morte ha scosso numerosissimi fan che attraverso i social network hanno accusato Shonda Rhimes di essere un’assassina. Insomma, a qualcuno ci sono dei finali che proprio non vanno giù.

Perfect Storm, questo il titolo dell’ultimo episodio della nona stagione di Grey’s Anatomy, quindi presenta un finale pieno di colpi di scena, è vero, ma almeno possiamo avere la certezza o quasi che nessuno è in pericolo, eccezion fatta per Richard Webber, la cui vita è appesa a un filo.

Le restanti storie sono tristi perché ci mostrano rotture inaspettate e perché difficilmente ormai siamo capaci di collocare come personaggi singoli e single Callie e Arizona e perché Cristina e Owen dopo tante peripezie finalmente erano tornati a essere una coppia stabile. Grey’s Anatomy 9×24 è stata una puntata meno peggio di quello che credevamo.

Shonda Rhimes comunque prende la parola per dire la sua in merito al finale e fa sapere che la questione bambini per Cristiana e Owen continuerà a essere centrale anche nella prossima stagione. I due si troveranno di fronte ad altre scelte da fare, seppure Cristina sembra aver deciso di non essere in grado di poter dare a suo marito quello che lui vorrebbe: una famiglia.

Shonda Rhimes parla anche della relazione indefinita che si è creata tra Alex e Jo: tra i due la storia andrà a rilento e potrebbe essere protagonista di Grey’s Anatomy 10.

Nel frattempo, se vi siete persi Grey’s Anatomy 9×24, cliccate QUI.

 

(b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto