Grey’s Anatomy 9, riassunto episodio 18

Grey’s Anatomy 9, riassunto episodio 18

Trasmesso lunedì 20 maggio su Fox Life


Lunedì scorso, 20 maggio, è andato in onda in prima serata il 18esimo episodio, “Mani in mano“, della nona stagione di Grey’s Anatomy.
Ecco quanto accaduto.
In seguito alle decisioni prese da Jackson (Jesse Williams), si assiste finalmente alla riapertura del Pronto Soccorso con nuove attrezzature. Miranda Bailey (Chandra Wilson) è alla ricerca di qualcuno disposto a finanziare il suo progetto. Il finanziamento sarà, poi, ottenuto grazie a un’idea brillante di Cristina (Sandra Oh). Meredith (Ellen Pompeo) è un po’ preoccupata per  il bambino e, intanto, si occupa di un’insegnante malata terminale di cancro.

April (Sarah Drew), invece, ha qualche problema col suo fidanzato Matthew (Justin Bruening), a causa di qualche divergenza d’opinione. Ross (Gaius Charles) e Sheperd (Patrick Dempsey) si occupano di una ragazza che ha subito con gravi lesioni al cervello. Alla fine della puntata, durante un’ecografia, si scopre che il bambino di Meredith e Derek è un maschietto. (e.s.)

 

Mani in mano – Trailer





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto