Grey’s Anatomy 13: Ellen Pompeo conferma che Meredith forse non ci sarà

Grey’s Anatomy 13: Ellen Pompeo conferma che Meredith forse non ci sarà

Dopo l’addio di Derek Sheperd pare che anche Meredith Grey sarebbe pronta a lasciare la serie. Scopri con noi il perchè.


Sono giorni di fermento per i fans di Grey’s Anatomy. Infatti, pare che gli amanti del medical drama firmato Shonda Rhimes debbano prepararsi ad un altro possibile addio di uno dei pilastri del cast. Stiamo parlando di Ellen Pompeo, interprete dall’amata Meredith Grey.

Dunque, neanche il tempo di metabolizzare l’addio di Derek Sheperd, che per gli accaniti di Grey’s Anatomy si profila un’altra batosta emotiva poiché, secondo alcune indiscrezioni, pare che anche Meredith Grey sarebbe pronta a lasciare la serie. L’attrice, in occasione del Taormina Film Fest, avrebbe espresso incertezza per quanto riguarda il suo futuro dichiarando di non essere certa di quello che farà.

Dunque, anche la biondissima Ellen Pompeo, ultima reduce tra i personaggi della vecchia guardia, potrebbe abbandonare il cast. Al momento si ha la certezza di vederla nella dodicesima stagione, le cui riprese cominceremo alla fine di luglio con affianco un nuovo protagonista che prenderà il posto di Derek (Patrick Dempsey), si tratta dell’attore neozelandese Martin Henderson.

Per quanto riguarda la sua presenza nella tredicesima stagione Ellen ha dichiarato in un’intervista rilasciata a Grazia “Non so ancora se interpreterò la 13ª stagione” perché, secondo l’attrice, guardare troppo in là non le permette di godere quello che sta vivendo. Certo è che senza di lei la serie non sarebbe più la stessa e i fans potrebbero non apprezzare come un tempo il medical drama. Infatti, già l’uscita di scena dell’amatissimo dottor Stranamore interpretato ha suscitato lo sgomento e la rabbia dei seguaci della serie, come prenderanno quest’altro probabile “abbandono”? (D.D.M.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto