Grey’s Anatomy 10: la prima puntata è stata sorprendente

Grey’s Anatomy 10: la prima puntata è stata sorprendente

Tutto quello che c’è da sapere sui due episodi andati in onda questa notte, o meglio ieri sera in America.


Finalmente è successo. Finalmente è accaduto. I primi due episodi di Grey’s Anatomy 10 sono andati in onda. Questa nuova avventura firmata Shonda Rhimes ha preso il via e adesso la strada è tutta in discesa, adesso avremo un appuntamento fisso ogni settimana, ora siamo pronti per seguire passo dopo passo i nostri chirurghi preferiti.

Ma andiamo per ordine. Ecco cos’è successo nei due episodi del medical drama, 120 minuti intensi e interessantissimi che ci hanno catapultato nuovamente a Seattle all’interno del nostro ospedale preferito, ospedale che abbiamo lasciato durante una tempesta incredibilmente violenta che si è abbattuta sulla città, una tempesta che ha lasciato Richard Webber a terra privo di sensi.

Cominciamo con il dirvi che si è salvato, aveva semplicemente perso i sensi. Tutti i rumor che hanno parlato di una vittima, non hanno sbagliato: a quanto pare Shonda Rhimes conosce solo un modo per far quadrare i conti quando un attore deve lasciare la serie. Ecco quindi che Webber si salva, ma che Brooks perde la vita proprio quando è andata a cercare l’ex primario.

 

SE VOLETE VEDERE LE FOTO DI GREY’S ANATOMY 10×01, CLICCATE QUI

 

Insomma, un destino beffardo il suo, un destino forzato, un destino che non l’ha risparmiata e una Shonda Rhimes che nonostante affermi spesso e volentieri di non sentirsi un’assassina, continua a far morire i personaggi del suo medical drama. Richard Webber è sopravvissuto e ha scelto Meredith come la persona che dovrà prendere decisioni mediche per lui in caso di incoscienza, questo vuol dire che la neo-mamma è realmente “una di famiglia” per Richard.

Alex, dopo la perdita di Izzie, dopo essere stato sempre vittima di storie impossibili e dolorose, molto probabilmente è riuscito a trovare in Jo un porto sicuro, un sostegno… l’amore è alle porte.

Durante l’ultima puntata di Grey’s Anatomy 9, Cristina decide di lasciare Owen a causa di alcune divergenze che non si potranno mai placare, divergenze che pesano inconsapevolmente sulle vite di entrambi. Owen si immagina padre e vorrebbe una famiglia, ovviamente la vorrebbe con Cristina. Per Cristina famiglia non vuol dire avere dei figli e infatti non cambia idea: lei non sarà mai una madre e quindi decide di non arrecare ulteriori sofferenze a Owen. Avranno un momento di intimità fortissimo durante la nuova puntata, ma non si metteranno nuovamente insieme. Il tira e molla è appena iniziato.

 

SE VOLETE VEDERE LE FOTO DI GREY’S ANATOMY 10×02, CLICCATE QUI

 

Arizona ha tradito Callie e Callie ha deciso di prendere una decisione drastica. Andrà a vivere a casa di Derek e Meredith e porterà con sé Sofia, la loro figlia. Callie dirà a tutti i suoi colleghi del tradimento, è ferita, sconvolta e sta male e lascia la casa coniugale senza neanche avvisare sua moglie.

Quello che accadrà tra April e Jackson è ancora avvolto nel mistero. La ragazza è visibilmente confusa e nonostante abbia detto a Matt di volerlo sposare, il rapporto che c’è tra lei e Jackson la tormenta e ovviamente l’attrae. Chissà come andrà a finire tra loro.

Insomma, due ore straordinarie, due ore in cui Shonda Rhimes ha dato il meglio di sé e se questo è solo l’inizio, siamo prontissimi per seguire tutti gli episodi di Grey’s Anatomy 10! (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto