Green Day: cancellato il live all’I-Day di Bologna

Green Day: cancellato il live all’I-Day di Bologna

Il trio del punk torna in Italia e lo fa per un concerto, concerto però rimandato a data da destinarsi. A quanto pare nell’estate 2013. La causa? Un malore del leader Billie Joe Armstrong.


Correva l’anno 2010, la location era quella dell’Heineken Jammin’ Festival e a causa del maltempo i Green Day non sono potuti salire sul palco. Poi era toccato alla città di Milano che fortunatamente dopo molto tempo ha visto tornare alla ribalta il trio del punk per eccellenza.

Oggi siamo nel 2012, i Green Day sono a un passo dalla pubblicazione di una trilogia e un malore inaspettato del cantante ha cancellato la loro partecipazione all’I-Day presso l’Arena Parco Nord del capoluogo emiliano. Sfortunati i bolognesi che per la seconda volta nell’anno si sono trovati davanti a due cancellazioni epocali, vi dice qualcosa il nome Radiohead?

Ricoverato in codice giallo all’Ospedale Maggiore di Bologna, Billie Joe Armostrong ha accusato dolori lancinanti allo stomaco durante la notte, un malessere talmente forte che non gli ha permesso di reggersi in piedi. Imminente il ricovero alle 12.30 che si è protratto per tutta la giornata, sino a sera. Il risultato lo sapete già: il concerto è stato cancellato e rimandato all’estate prossima.

Ecco il video degli altri due componenti della band,  DirntTré Cool che si scusano con i numerosi fan accorsi a Bologna e promettono il recupero della data saltata a Bologna:

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto