Grande Fratello Vip, i concorrenti si riuniscono in un momento molto commovente: “Siamo privilegiati”

Grande Fratello Vip, i concorrenti si riuniscono in un momento molto commovente: “Siamo privilegiati”

I concorrenti del Grande Fratello Vip si uniscono alle preghiere e si abbracciano commossi.


Nella casa del Grande Fratello Vip si respira un’aria di pace e tranquillità. I vip sono estremamente preoccupati per l’emergenza che ha colpito l’Italia e non smettono di pensare alle loro famiglie e a tutti coloro che stanno dando la vita in queste interminabili settimane.


Leggi anche: Grande Fratello 15: Ilary Blasi contro la scelta di concorrenti Vip nella versione classica del Grande Fratello

Le tensione si dissolvono piano piano, tanto che pochi minuti fa Sossio Aruta ha deciso di chieder scusa a Teresanna Pugliese e i due hanno suggellato la pace con un tenero abbraccio. I gieffina, unendosi ai flash mob organizzati in tutto lo stivale, hanno deciso di riunirsi per pregare e rivolgere i loro pensieri a tutti i medici e agli operatori sanitari, che combattono contro il Coronavirus

Grande Fratello Vip, le toccanti parole di Fabio Testi e Licia Nunez

Lica Nunez, molto afflitta dalle ultime notizie sulla drammatica situazione, ha dichiarato: “Ragazzi credo che oggi sia l’ultimo giorno in qui saremo noi quindici, domani qualcuno uscirà e volevo ricordare quanto noi qua siamo privilegiati, possiamo fare qualcosa che in tutto il mondo non possono fare, ossia abbracciarsi e stringersi le mani, quindi qualora vi andasse vi volevo proporre di tenerci per mano intorno al nostro striscione per ricordarci che tutto andrà bene”.


Potrebbe interessarti: Grande Fratello 2019: un errore informatico svela tutti i nomi dei concorrenti di questa edizione

Commossi dalle parole dell’attrice, tutti i concorrenti si sono presi per mano e Fabio Testi ha voluto dire alcune parole molto forti:  “Anche oggi speriamo che il pubblico ci segua per essere meno soli, come tutti i giorni concentriamoci per portare i nostri pensieri vicino ai nostri cari e facciamo un caloroso applauso a chi sta lavorando per risolvere tutta questa situazione, grazie”.