Grande Fratello da abolire secondo i più piccoli

Grande Fratello da abolire secondo i più piccoli

Ecco i risultati dei sondaggi di Agcom e Censis riguardo ai reality show


Ma i giovani amano davvero il Grande Fratello e tutti gli altri reality show? Stando ai risultati del sondaggio promosso da Agcom e Censis nel Libro Bianco su media e minori, il primo studio sistematico sulla materia, pare di no.

Il Grande Fratello è infatti il primo programma che i ragazzi tra 14 e 17 anni vorrebbero abolire. La maggioranza non indica nessuna trasmissione: forse perché preferiscono Youtube, o guardare telefilm e altro su internet? La televisione, per molti ragazzi, è ormai superata.

Solo il 10% dei giovanissimi, invece, ama reality e talent (soprattutto le ragazze), preceduti da film, sport, serie tv, programmi musicali, cartoni animati, ma anche documentari. «Il dato principale – argomenta Elisa Manna, responsabile politiche culturali del Censis è che gli adolescenti negano quello che sostengono i genitori, spiegano cioè che non c’è controllo. Una reale consapevolezza sulle potenzialità, ma anche sui rischi dei media nelle famiglie non c’è».

Infatti i genitori non sono quasi mai presenti con i loro figli davanti alla tv: nella fascia 14-17 solo il 15% avverte un’influenza della famiglia nella scelta dei programmi.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto