Grande Fratello 2019, Luca Onestini in polemica con il reality: “Un’edizione terrificante”

Grande Fratello 2019, Luca Onestini in polemica con il reality: “Un’edizione terrificante”

Luca Onestini continua a difendere il fratello Gianmarco e se la prende con il Grande Fratello, attaccando questa edizione: ‘Terrificante’.


Lunedì, 13 maggio 2019, Gianmarco Onestini è finito sotto accusa per una rivelazione su Michael Terlizzi, che avrebbe fatto a Edoardo Ercole. I tre si sono confrontati nel corso della diretta del Grande Fratello, e il bolognese ha negato tutto. Intanto, Luca Onestini assisteva alla puntata da casa e ha commentato duramente lo scontro sui social. Parole che non sono piaciute a Cristian Imparato, tirato in ballo dall’ex tronista.

Grande Fratello: Luca Onestini si sfoga contro la produzione del programma

Le velenose frecciatine di Luca nei confronti di Edoardo e Cristian, hanno trovato una repentina replica da parte dell’ex bambino prodigio di ‘Io canto’. Il giovane siciliano si è difeso, dichiarando: “Ti ho sempre seguito e apprezzato per la tua simpatia e per il tuo modo di essere rispettoso ed educato con gli altri, cosa che con me non hai fatto. Mi hai giudicato e ti sei appigliato su aspetti ‘effimeri’ come la mia barba che purtroppo non l’ho mai avuta ‘compatta’ per via di una piccola alopecia. Da te non me lo sarei aspettato visto che anche tu hai un qualcosa che ti rende particolare, originale e bello come la vitiligine. Posso dirti che la mia barba a me piace appunto perché è diversa e ne traggo un punto di forza. Proprio come spero fai anche tu con le tue diversità estetiche. Io con tuo fratello non ho nulla anzi nell’ultimo periodo ci siamo avvicinati di più! Conosci meglio di me tuo fratello e sai benissimo che ha la risatina facile nonostante sia un bravissimo ragazzo”. Onestini replicherà alle dichiarazioni di Crisitian?

Ma la polemica di Luca non si è limitata ai due accusatori. Nelle ultime ore, infatti, l’ex gieffino ha criticato duramente la diciottesima edizione del Grande Fratello, spiegando i motivi della sua assenza nello studio di Barbara D’Urso:“Gianmarco ha 22 anni ma è una delle persone più educate e raffinate e con self-control che sono là dentro, lui, Michael e pochi altri. Perchè non vengo invitato in puntata? La risposta è molto semplice. Gianmarco non ha nessuno che possa bloccare sul nascere queste polemiche. Se chiamassero me, il primo che passa e inventa ca***te su di lui viene zittito in due secondi. Ovviamente. Invece il programma ha bisogno di queste polemiche. Ogni volta che la bomba viene sganciata, poi viene smentita ma prima ci devi fare due programmi sopra, non uno solo. Io probabilmente sono troppo scomodo e faccio venire fuori la verità delle cose. Gente che ha voglia di litigare, di fare scenate davanti alle telecamere per avere un proprio momento. Gente che entra e dice ca***te a tutto fuoco solo per farsi inquadrare e prendere due spicci e andare in diretta. Ma per fortuna, ci sono persone come Gianmarco e Michael che non urlano per farsi capire e non fanno i pagliacci anche quando vengono messi in difficoltà perché sono lucidi e razionali e sempre con questo sorriso che li contraddistingue. Sono un esempio per i giovani a casa”.

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto