Grande Fratello 2018: tre sponsor si dissociano dal reality

Grande Fratello 2018: tre sponsor si dissociano dal reality

La linea di make up Bellaoggi, ha annunciato ieri, tramite un comunicato stampa, la volontà da parte dell’azienda in seguito anche delle…


La linea di make up Bellaoggi, ha annunciato ieri, tramite un comunicato stampa, la volontà da parte dell’azienda in seguito anche delle numerose proteste che hanno ricevuto da parte dei consumatori del prodotto, “di interrompere ogni attività di sponsorizzazione di questa edizione del Grande Fratello” dissociandosi “dagli atti e dai comportamenti nell’ambito del reality”.

Una decisione davvero sorprendente e senza precedenti. Al comunicato di Bellaoggi, sono seguite altre due dichiarazioni di brand che collaborano con il reality, sponsorizzando i loro prodotti.

La Aran Cucine e Salumi Beretta che hanno condannato ogni forma di violenza e bullismo visti al Grande Fratello e prendono le distanze dalle offese, aggressioni e atti di bullismo visti nella Casa. Ai tre sponsor, ricordiamo il Moige e il Telefono Rosa altre due associazioni che hanno più volte chiesto la sospensione del programma.

E’ evidente che il provvedimento preso da parte degli autori, con la decisione di squalificare Baye Dame in seguito alla sua aggressione verbale e quasi fisica ai danni di Aida Nizar, non è evidentemente bastato. Alcune gravissime esternazioni di Luigi Favoloso, Danilo Aquino e Filippo Contri sono passate quasi del tutto inosservate.

Nonostante le tante e spiacevoli parole di Favoloso in particolare, il pubblico ha comunque deciso di salvare lui ed eliminare proprio Aida, con relative accuse di televoto truccato da parte di buona parte dei telespettatori.

I comunicati di Aran Cucine, Salumi Beretta e Bellaoggi:

ARAN Cucine, condanna fermamente ogni forma di violenza e ogni atto di bullismo senza SE e senza MA. #Noalbullismo Rimanere immobili e silenti di fronte tali gesti alimenterebbe l’indifferenza nella quale si perpetrano determinati comportamenti insani, cosa completamente estranea ai brand values di ARAN Cucine. In quest’ottica abbiamo segnalato alla produzione del programma la necessità di richiamare i concorrenti ad un comportamento consono ai più basilari canoni di educazione e rispetto nei confronti di tutti senza alcuna esclusione. Fortunatamente la produzione si è mossa con un ultimatum che ci auspichiamo sia decisivo nei confronti di questi atti.

Salumificio Fratelli Beretta ricorda che il rispetto delle donne e il disprezzo per qualsiasi forma di violenza o bullismo sono valori fondamentali e imprescindibili dell’azienda e si dissocia dal comportamento e dall’atteggiamento di alcuni giovani durante la trasmissione.

BELLAOGGI si dissocia formalmente dagli atti e dai comportamenti da ultimo registrati nell’ambito dell’attuale XV edizione del Grande Fratello. Comprende profondamente la reazione dei suoi consumatori, fan e di ogni voce che si è sollevata sui social networks rispetto a tali ultimi accadimenti. In BELLAOGGI lavoriamo quotidianamente per proporre un mondo di bellezza, unico, concreto ed accessibile a tutti. Siamo convinti che la bellezza non potrà mai esistere accanto a nessuna forma di violenza o discriminazione.La nostra presenza in Grande Fratello si inseriva in un piano di visibilità televisiva del marchio. In segno di concreta dissociazione da questi eventi negativi, BELLAOGGI, con la massima attenzione e rispetto delle opinioni, comunica, con effetto immediato, la decisione di interrompere ogni attività di sponsorizzazione di questa edizione del Grande Fratello.
Comunica inoltre che ogni riferimento e contenuto su questa edizione televisiva verrà rimosso dalle proprie pagine presenti sui social networks e dal proprio sito internet.

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto